Come Recuperare file o Svuotare Cestino su Android?

Commenti: 0

Ciao, volevo sapere se c’è qualche cartella “cestino” su dispositivi Android (possiedo unSamsung S8). Ho accidentalmente cancellato una cartella sul mio cellulare che ha importanti foto e documenti ma non riesco a individuare alcuna cartella cestino da cui poterli recuperare. C’è qualche possibilità di recuperare i file eliminati? Qualche idea?

Di domande come quella sopra riportata ce ne arrivano tante. Gli utenti Windows e Mac sono infatti abituati ad avere sul proprio desktop un’icona “CESTINO” e spesso questa cartella ci consente di recuperare file che sono stati cancellati per sbaglio. Ma che dire per i dispositivi Android? Esiste una cartella Cestino in cui vengono salvati temporaneamente i dati che vengono cancellati? Come recuperare dati dal cestino su Android? Come svuotare cestino su android in modo definitivo? Per conoscere tutte le risposte continua a leggere il nostro articolo.


Parte 1: Esiste un cestino su Android?

A differenza dei computer basati su sistema operativo Windows o Mac dove c’è un “Cestino“, sui dispositivi Android non esiste una cartella “cestino” di default. E’ sorprendente e frustrante allo stesso tempo sapere che non ci sono modi per ripristinare i file eliminati su Android. Ma perché non esiste una cartella “cestino” su Android e in generale sui dispositivi mobili?

Il motivo più probabile è dovuto alla memoria limitata disponibile su un dispositivo Android. A differenza dei computer Mac o Windows che hanno un enorme potenziale di archiviazione, un dispositivo Android è dotato solitamente di memoria che varia da 16 GB a 256 GB il che è, relativamente poco per gestire anche una cartella cestino su Android. Se ci fosse un cestino sui dispositivi Android, lo spazio di archiviazione sarebbe presto consumato da file non necessari. Questa scarsa memoria potrebbe poi anche causare problemi di stabilità e l’arresto anomalo del dispositivo.

Per chi però sente troppo la mancanza di un “Cestino” su android è possibile crearlo tramite un’applicazione. Per maggiori info leggi come aggiungere cestino su Android.

Parte 2: Dove si trova il cestino su Android

Sebbene non esiste una cartella Cestino su Android c’è da dire che è possibile utilizzare delle funzionalità alternative (chiamate anche “Cestino) presenti nell’app Galleria e Google Foto nei recenti dispositivi Android. Ciò significa che una qualsiasi foto o file video eliminato verrà spostato in questo cestino in modo da poterlo ripristinare se c’è stato un errore. Ecco come accedere a questo “cestino” su Android.

Tramite app Google Foto

  • Prendi il tuo dispositivo Android e apri l’app “Foto”. Premi sull’icona “Menu” in alto a sinistra e premi sull’opzione “Cestino”.

android trash - photos trash

Tramite l’app Galleria

  • Avviare l’app “Galleria” su Android e premi l’icona “Menu” nell’angolo in alto a sinistra e optare per il cestino dal pannello laterale del menu.

android trash - gallery trash

Nota: nel caso non sia possibile individuare la cartella cestino con i passaggi precedenti potrebbe essere necessario provare a trovarlo dnell’app Galleria, poiché la posizione del “cestino” potrebbero differire in base al produttore e all’interfaccia Android. Abbiamo effettuato l’accesso al cestino sul dispositivo mobile LG basato su Android.

Parte 3: Recuperare file dal cestino android

È frustante sapere che non esiste un cestino su Android, specialmente quando hai cancellato dei file e cerchi disperatamente di recuperarli. Per fortuna esistono dei metodi alternativi per recuperare file cancellati su Android. Ad esempio dr.fone – Recover (Android) è un potente strumento che consente di recuperare quasi tutti i tipi di tipi di dati disponibili sul tuo dispositivo Android. Che si tratti di foto, video, registri delle chiamate, contatti o messaggi, questo strumento può recuperarli tutti senza problemi. Ecco come si usa questo programma!

Step 1. Scarica e installa dr.Fone per Android

Clicca sul link sottostante per scaricare la versione Windows o macOS di dr.Fone.

download Download versione Mac

Dopo l’installazione del software vedrai questa schermata iniziale:

Clicca sulla funzione RECUPERO a sinistra per accedere alla nuova finestra che ti chiederà di collegare il tuo cellulare Android al PC.

dr-fone-android-home

Prima di collegare l’Android al computer, dovrai attivare il debug USB su di esso in modo da far comunicare il cellulare col computer. Fatto ciò effettua il collegamento e dr.Fone lo riconoscerà.

A questo punto potrai procedere con la selezione dei dati da recuperare e con la scansione.

pre-scansione1

Durante la scansione vedrai subito tutti i dati trovati dal programma nella memoria interna del dispositivo. Questi file saranno suddivisi per tipologia e in rosso appariranno quei file cancellati ma che risultano ancora recuperabili dalla memoria!

recupero dati android

Al termine della scansione scegli i dati da ripristinare e clicca in basso a destra su “RECUPERA” per salvarli sul tuo computer (occorre acquistare la licenza per abilitare la funzione di recupero e salvataggio dei dati.).

Parte 4: Svuotare e cancellare dati dal cestino Android

Nel caso tu abbia volutamente cancellato alcuni dati dal tuo dispositivo e vuoi però essere certo che siano stati definitivamente cancellati dalla memoria, potresti essere alla ricerca di un cestino su Android da “svuotare”. Ma come detto prima, un cestino non c’è ma i dati che vengono cancellati non vengono subito rimossi dalla memoria ma rimangono lì fino a quando altri dati non li sovrascrivono. E’ vero che questi dati cancellati sono invisibili ma tramite programmi di recupero dati possono venire alla luce molto facilmente. Se vuoi evitare ciò ti consigliamo di usare dr.fone – Cancella (Android) che ha il compito di andare a ricercare tutti i file cancellati ancora presenti in memoria e “distruggerli” definitivamente. Ecco come funziona.
Per iniziare scarica e installa dr.Fone sul tuo computer (PC o Mac)

download download_button_mac
Dalla schermata iniziale del programma clicca sulla funzione “Cancella”

Poi si aprirà finestra che ti chiederà di collegare il tuo dispositivo Android al PC tramite cavo USB:

Attiva la modalità Debug USB sul cellulare affinchè il programma possa rilevare il dispositivo android collegato.

Una volta connesso e rilevato, vedrai un pulsante CANCELLA TUTTI I DATI. Cliccando su tale pulsante potrai avviare la fase di rimozione definitiva dei dati. Per procedere dovrai inserire anche una parola chiave.

confirm to erase

Procedendo il programma inizierà a cancellare definitivamente tutti i dati dal telefono.

erasing data

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *