Abbiamo già visto in articoli e guide precedenti come installare Windows su disco SSD o su altri tipi di hard disk effettuando in pratica la clonazione di essi. In questo articolo vogliamo invece vedere come installare Windows su USB per poi procedere alla sua installazione su un qualsiasi computer!

Quando parliamo di unità USB ci riferiamo o ad una chiavetta internet USB oppure ad un dispositivo USB esterno (disco di memoria esterno che va collegato al computer via USB).

Procurati innanzitutto un disco USB che abbia una capacità di almeno 13 GB e che sia di buona qualità (certificato da aziende famose come ad esempio Kingston, IronKey, Spyrus, ecc..).

Oltre a ciò devi avere anche il file di installazione di Windows 10, 8.1, 7 che vuoi portare su chiavetta USB in modo da poterlo poi installare sul tuo computer. Questo file può essere un file ISO oppure un file ESD.

Guida: Come Installare Windows da USB (Windows 10, 8.1, 7)

In realtà Windows ha già previsto la possibilità di installare WIndows da USB utilizzando la funzionalità che si chiama WINDOWS TO GO. Il problema è che tale funzionalità è disponibile solo per chi possiede una versione di Windows 8 Enterprise Edition. Qui di seguito però mostriamo come fare tale operazione senza dover avere tale versione di Windows.

Passo 1: Collega il disco USB al computer e assicurati che venga correttamente rilevato dal computer.
Passo 2: Scarica, installa e avvia il tool Partition Assistant.

Passo 3: Fai click sul lato sinistro su Tutti gli strumenti –> “Windows To Go Creator”

Passo 4: Nella schermata successiva potrai decidere il tipo di unità USB da creare. Avrai due possibilità:

  1. Installare un nuovo sistema operativo sul disco USB usando un file immagine del sistema (file iso o cd)

2. Spostare il sistema corrente sul dispositivo USB e conservare tutti i dati e i software installati sul sistema corrente

 

Passo 5: Scegli l’opzione desiderata e clicca su “Avanti“. Il programma ti avviserà che i dati presenti nell’unità USB verranno cancellati Per eseguire il backup dei dati potresti usare un software di backup gratuito, come Aomei Backupper standard. Dopo aver cliccato su “Sì” inizierà la creazione del disco USB avviabile con Windows 10/8/8.1.

note-before-creating1

creating-windows-8-bootable-usb-drive1

Quando l’operazione viene completata, è possibile collegare la chiavetta USB avviabile con Windows su qualsiasi computer con qualsiasi sistema operativo. Poi bisogna accedere alle impostazioni del BIOS e cambiare l’ordine di avvio firmware impostando USB come primo disco. Poi riaccendi il PC e si avvierà Windows 10/8/8.1

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *