Come Fare un Video 360° gradi?

Commenti: 0

Vuoi creare un video a 360°? Prima di capire come realizzarlo ci sono un paio di cose che bisogna sapere. La prima cosa da sapere è che i video a 360° possono essere ruotati sullo schermo, dandoti una visione completa di ciò che ti circonda. Puoi ancora riprodurre il video durante tale rotazione e potrai comunque vedere tutti i dettagli. Non ci sono ritardi ed è un ottimo modo per vedere ciò che vuoi sul video senza rovinare l’esperienza. Se pensi a una foto a 360° e la combini con il video, inizierai a capire come funziona tutto. Ovviamente, non tutti i video sono a 360° e ce ne sono alcuni che non possono essere realizzati in tale formato, ma è un ottimo modo per far sentire davvero lo spettatore come se fosse nel video stesso.

Diversamente dai video a 360°, se guardi un video VR (realtà virtuale) dovrai spostare la videocamera con la testa o con la tecnologia, invece di utilizzare un mouse sullo schermo. Questa è la differenza principale tra video 360 gradi e un video VR.

Come funziona un video 360° gradi?

Un video 360 gradi prende semplicemente più immagini e dà loro un campo visivo sovrapposto. Esistono numerose videocamere compatte che possono offrire una vista a 360 gradi anche con un obiettivo grandangolare. Molte fotocamere GoPro possono farlo in modo molto lineare e offrendoti il risultato desiderato.

Come fare un video 360° gradi?

Se vuoi realizzare il tuo video a 360°, avrai bisogno di un set speciale di telecamere perché ti serviranno tutti per registrare un campo visivo a 360° e dovrai anche farlo simultaneamente. Puoi anche modificare il video per mostrare da quale angolo inizia la riproduzione e da quale angolo lo spettatore può vederlo. Normalmente si trascina il cursore in giro, ma se hai un dispositivo mobile puoi farlo anche con il dito. Poiché tutte le videocamere registrano contemporaneamente, scoprirai anche che il suono è registrato perfettamente in modo da poterlo riprodurre insieme al video con efficienza impeccabile.

Una volta creato un video 360 gradi potrai anche caricarlo online, su Youtube o sui social media? Tutto quello che devi fare è caricarlo. Se hai girato correttamente il video, i social media lo riconosceranno e il sito selezionato lo renderà disponibile agli utenti interessati. Naturalmente, la cosa più importante che devi fare è assicurarti che il tuo video sia di buona qualità. Se le fotocamere registrano con un livello di qualità inferiore, ciò può influire sull’intera esperienza ed è davvero qualcosa da evitare.

Qui di seguito ecco alcune fotocamere che consentono di creare video 360 gradi di ottima qualità e senza dover spendere migliaia di euro.

1. Ricoh Theta S

Questa fotocamera tascabile costa circa $350 ed è super semplice da usare. Ha un pulsante per scattare foto o video a 360 gradi. La fotocamera può connettersi tramite USB o HDMI, ma è anche Wi-Fi, il che consente di trasferire filmati sul tuo dispositivo o PC. Questa fotocamera scatta a 14 megapixel e 30 fps. Esistono diverse app associate: una che ti consente di modificare i tuoi video, nonché una che funge da feed di visualizzazione live e telecomando per rendere le riprese ancora più semplici.

affordable 360 camera - Ricoh Theta S

2. 360fly 4K

360fly 4k è un’opzione leggermente più costosa, infatti costa circa $500. A differenza di molte altre fotocamere a 360 gradi, ha un solo obiettivo per catturare i suoi video, il che significa che non è necessario ricucire due immagini per creare un’immagine. Come la fotocamera Ricoh, offre un’app a 360° per connettersi al dispositivo iOS e fungere da telecomando. Viene offerta una seconda app, Livit, per consentire lo streaming live dei tuoi video, insieme alla modifica. La fotocamera 360fly è più pesante rispetto ad altre fotocamere ma ha una struttura resistente all’acqua, alla polvere e agli urti. Offre anche un’ottima immagine, con una risoluzione di 2880×2880, 30 fps e un campo visivo verticale di 240 gradi. Ha anche alcuni sensori integrati, tra cui un barometro, accelerometro e un sensore GPS.

3. Giroptic

Giroptic produce anche una fotocamera a 360 gradi, chiamata Giroptic 360cam, che costa circa $ 500. Questa fotocamera utilizza 3 lenti fish eye e combina le immagini in un insieme a 360 gradi in tempo reale. Ha tre microfoni integrati per catturare il suono e un giroscopio e un accelerometro per stabilizzare le immagini di video, scatti fotografici e altri tipi di filmati. Offre una risoluzione leggermente inferiore per i video, circa 2K a 30 fps, ma 4K per le immagini fisse. L’app 360cam, per iOS, ti consente di controllare in remoto la fotocamera tramite Wi-Fi, ma ti consente anche di visualizzare, modificare e condividere foto e video.

4. Kodak PixPro SP360 4K

Kodak, uno dei brand storici della fotografia, offre la Kodak PixPro SP360 4K Action Cam. Si basa su un obiettivo a 235 gradi a fuoco fisso a forma di cupola per acquisire video a 360 gradi. Costa dai $449 in su, quindi non è eccessivamente costosa, anche se non è l’offerta più economica. Riprende video 2880×2880 a 30 fps. Può anche scattare foto con risoluzioni fino a 8MP. Sebbene non sia la migliore qualità d’immagine tra le offerte di fotocamere, la fotocamera di Kodak è dura – resistente all’acqua, alla polvere e agli urti – rendendola una buona scelta se ti trovi a fare riprese in zone ostiche.

5. LG360 cam

La cam LG360 viene venduta al dettaglio per circa $200, rendendolo uno dei dispositivi più economici sul mercato ed è stata progettata per funzionare con lo smartphone LG G5, sebbene funzioni anche con un iPhone. Cattura 2K, video a 360 gradi e audio surround a 5.1, oltre a consentire di utilizzare solo uno dei suoi due obiettivi per l’acquisizione di immagini a 180 gradi. È una piccola fotocamera, senza display integrato, ma l’app complementare funge da telecomando e ti consente di visualizzare la tua registrazione in tempo reale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *