Convertire DVR in AVI e MP4

Commenti: 2

DVR, cioè digital video recorder, è un dispositivo elettronico (vedi fig. sopra) o un’applicazione software che permette di registrare video in formato digitale. Se hai dei file DVR ottenuti dalla registrazione video, è probabile che tu sia alla ricerca di un software convertitore da DVR ad AVI, per un uso più conveniente. AVI è uno dei formati più utilizzati e popolari nel campo video. Non a caso è un formato supportato anche da dispositivi mobili come Blackberry, Xbox 360, PSP, Sandisk Sansa, Archos e Creative Zen, ecc… e da un sacco di software applicativi come Windows Movie Maker e Adobe Premiere.

Non importa per quale motivo si sceglie di convertire DVR in AVI, l’importante è trovare un potente e semplice convertitore video per tale operazione. SoftStore Video Converter è esattamente quello che si desidera. Esso consente non solo di convertire i file DVR in qualsiasi formato audio o video tra cui AVI, ma consente anche di convertire direttamente i file DVR in formato supportato da diversi dispositivi e applicazioni.

Il tutorial di seguito mostra i quattro passaggi necessari per convertire i file DVR in AVI. Scarica innanzitutto il software sul tuo PC:

download

Passo 1. Importa file DVR nel programma

È sufficiente trascinare e rilasciare i file di registrazione DVR dal PC nel convertitore (questi file verranno visualizzati come miniature nel pannello di sinistra di tale applicazione). Il software supporta anche la conversione batch, ciò significa che è possibile importare più files alla volta per la successiva conversione.
Nota: Se hai alcune clip in formato DVR e vuoi fonderli in un unico file, è necessario spuntare l’opzione “unisci tutti i video in un unico file”.

video-converter-ultimate

Passo 2. (Opzionale) Modifica i file DVR

Clicca l’opzione “Modifica” per entrare nella finestra di editing. Qui potrai eseguire diverse operazioni come il taglio dei margini neri del video (funzione CROP), personalizzare le dimensioni dello schermo, ruotare il video di 90 gradi, e regolare il volume.

Potrai anche applicare vari effetti al video o aggiungere sottotitoli/watermark, ecc….

modificare video

Passo 3. Scegli AVI come formato di uscita

Il programma supporta quasi tutti i formati video in uscita. Per scegliere AVI, basta cliccare su “Formato Uscita” sulla destra e poi andare in “Formato”> “Video”> “AVI”.

output-format

Passo 4. Avvia conversione DVR in AVI

Nell’angolo in basso a destra della finestra fai click sul pulsante “Converti“. Immediatamente l’applicazione avvierà la conversione dei file DVR. Durante il processo, è possibile anche cancellare o mettere in pausa le conversioni. Questo Video Converter funziona in modo efficace e la barra blu mostrerà il progresso della conversione.
Dopo la conversione non dovrai far altro ceh aprire la cartella di output per trovare i file convertiti.

progresso conversione

2 responses on “Convertire DVR in AVI e MP4

  1. fabry ha detto:

    Non mi converte i dvr ..cosa devo fare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *