RecoverIT: Miglior Programma di Recupero Dati per PC e Mac

Commenti: 0

Tra i programmi più recensiti e descritti negli articoli del nostro blog ci sono sicuramente quelli che permettono di recuperare dati da diversi supporti. Ci sono programmi che consentono il recupero dati da smartphone, quelli che consentono il recupero dati da chiavette USB o dischi esterni USB, e software che recuperano dati cancellati da computer Windows e Mac OS X. Qui di seguito vogliamo segnalare uno dei migliori programmi di recupero dati per PC e Mac. Stiamo parlando di Recoverit. La potenza di questo programma sta nel fatto che consente di recuperare qualsiasi tipo di file, da qualsiasi tipo di disco e, nel caso di PC con problemi di avvio riesce anche a creare un disco di avvio col quale recuperare i dati da quel computer (a tal proposito leggi anche come recuperare dati da PC che non si avvia)

I software di recupero dati stanno diventando sempre più comuni al giorno d’oggi perché capita sempre più spesso di cancellare dati o formattare dispositivi con all’interno file importanti. Inoltre c’è da considerare che sempre più file (vedi ad esempio le foto) vengono salvati sul computer in formato digitale, e il rischio di perdita o cancellazione accidentale è sempre dietro l’angolo.

Detto ciò, se hai perso dei file importanti ti consigliamo di affidarti ad un software professionale come Recoverit che si prenderà cura di tutti i tuoi dati e li ripristinerà in poco tempo. Vediamo in dettaglio come funziona.

Come Usare Recoverit per Recuperare Dati su PC e Mac

Passo 1: La prima cosa da fare è ovviamente il download e l’installazione di Recoverit. Ecco i link da cui potrai scaricare la versione demo gratuita.

Passo 2: Una volta effettuata l’installazione, avvia il programma, e sarai portato a un’interfaccia molto semplice ed intuitiva:

Passo 3: Dalla schermata iniziale de programma dovrai scegliere lo scenario in cui ti trovi e sul tipo di recupero dati da effettuare. Potrai scegliere tra:

  • Recupero file eliminati (per sbaglio dal PC o Mac)
  • Recupero cestino (se hai cancellato o svuotato file dal cestino del computer)
  • Recupero disco formattato (anche dopo la formattazione di un disco è possibile il recupero dei dati!)
  • Recupero partizione persa o cancellata
  • Recupero dati da disco esterno (es. chiavetta USB, hard disk esterno, fotocamera, ecc…)
  • Recupero dati infettati da virus
  • Recupero dati da crash sistema (PC che non si avvia, schermata blu Windows, ecc…)
  • Recupero a tutto tondo (modalità di recupero completa che prevede tutti i casi sopra)

Clicca sul tipo di recupero e procedi con il “passo 4“.

Passo 4: Dopo aver scelto la modalità di recupero, il programma ti chiederà di scegliere l’unità da cui vuoi recuperare i dati. E’ possibile eseguire il recupero da quasi tutte le unità di memoria, come hard disk interno del computer, hard disk esterno, chiavette USB, ecc… Fai semplicemente la tua scelta e clicca su Avvia.

Passo 5: RecoverIT inizierà ad effettuare la scansione del disco alla ricerca dei dati che hai cancellato e che vuoi recuperare. La prima scansione che verrà effettuata sarà molto veloce e mostrerà subito i primi file trovati.

Se per caso non ci sono quelli che desideri nessun problema: clicca in basso su “Recupero a Tutto Tondo” e il programma inzierà a fare una scansione più approfondita e dettagliata che troverà sicuramente molti più file.

Una volta completato il processo, verranno presentati tutti i file suddivisi per “tipologia” (visualizzazione file) o per “percorso” (visualizzazione ad albero). Puoi anche modificare il tipo di visualizzazione dei file… cliccando infatti in basso a destra potrai attivare la modalità “anteprima” molto utile per le foto ed immagini.

Passo 6: Nell’ultima fase l’unica cosa che dovrai fare è assicurarti di selezionare i file che vuoi recuperare e fare clic sul pulsante RECUPERA in basso a destra per avviare la procedura di salvataggio dei dati.

Questo è tutto, con la procedura in 6 passaggi, sarai in grado di recuperare quanti più dati possibili dal tuo PC/Mac (o dispositivo esterno USB collegato al computer), senza alcun inconveniente.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *