Commenti: 0

La memoria è una risorsa molto importante e preziosa, sia se si tratta di computer che di cellulare. A volte sembra che non basti mai e ci costringe a trovare dei modi concreti e semplici per liberare spazio. Abbiamo già visto come liberare spazio sul cellulare, in questo articolo invece vogliamo dare qualche consiglio su come liberare spazio su PC Windows (Windows 11, Windows 10, Windows 8, Windows 7).

La memoria scarsa o insufficiente su un computer Windows non rappresenta solo un limite per quanto riguarda il salvataggio dei dati ma rappresenta anche la causa principale dei rallentamenti del PC e dei problemi comuni di instabilità di Windows (crash di sistema, riavvi improvvisi, schermata blu di Windows, ecc…). Per evitare i problemi appena citati e liberare spazio su PC in modo semplice e veloce è consigliabile far uso di programmi “PC cleaner” ossia software di pulizia PC in grado di  rilevare e cancellare tutti i file spazzatura (chiamati “Junk files”) presenti nel PC sotto forma di file temporanei, cache, cronologia Windows e internet, programmi inutilizzati, file di registro obsoleti, ecc.. Per non parlare anche dei file duplicati che a volte rappresentano una grande fetta dello spazio occupato sul computer (e noi nemmeno lo sappiamo!)

Qui di seguito un paio di soluzioni software e di consigli che potranno aiutarti a risolvere questo problema dello scarso spazio di archiviazione sul tuo PC (o su qualsiasi altro dispositivo di memorizzazione).

#1. Wise Care 365

Uno dei migliori software di pulizia PC disponibili sul mercato è Wise Care 365: più che un software è un “Toolkit” costituito da una ventina di strumenti di pulizia ed ottimizzazione Windows con la capacità di liberare spazio su PCaccelerare Windows da diversi punti di vista. Puoi scaricare la versione di prova gratuita dal link seguente:

Dopo l’installazione sul tuo PC, vedrai la seguente schermata principale di Wise Care 365:

1471711077-7893-controlla-pc

Cliccando sul pulsante CONTROLLA il programma andrà subito ad analizzare la memoria del tuo PC per poi mostrare la dimensione dei file superflui, gli errori nel registro, le tracce rilevate, ecc… Dopo la scansione vedrai un report del genere:

1471711080-5018-analisi-pc

Cliccando in alto a destra su PULISCI potrai subito liberare spazio sul tuo PC e cancellare file superflui, file non validi come cache, log, file temporanei, voci di registro obsolete o non valide, cronologia di navigazione, storia di accesso ai documenti, ecc…

Dopo la pulizia potrai subito verificare lo spazio risparmiato su disco e approfittare della memoria liberata. Per poter liberare ulteriore spazio sul PC potrai anche usare la funzione “File Grandi” cliccando la relativa icona sulla destra per poter rilevare ed eliminare i file di grandi dimensioni presenti sul PC e che occupano tanto spazio prezioso. Fra i file di grandi dimensioni e decisamente inutili ci sono sicuramente i file di aggiornamento Windows.

#2. Fast Duplicate Finder

Una delle cause dello spazio su disco insufficiente su PC Windows è la presenza di file doppi. Proprio così! I PC vengono spesso usati come dispositivi di archiviazione su fui fare backup di tutti i dati presenti sui nostri cellulari o tablet. Oppure vengono usati per scaricare centinaia o migliaia di file musicali o file video da YouTube e atre piattaforme web. Questo tipo di utilizzo va a generare una inevitabile confusione e la presenza di file doppi che possono andare a occupare diversi GB di spazio su disco.

Come trovare e rimuovere file duplicati su PC Windows? La risposta a questa domanda è fornita da Fast Duplicate Finder. E’ un software che si caratterizza per la velocità di scansione del disco e l’efficacia con la quale riesce a individuare file identici, e quindi duplicati che si possono tranquillamente cancellare per liberare spazio sul PC.

L’uso di questo programma è davvero semplice. Per iniziare scaricalo e installalo sul tuo PC Windows 11/10/8/7

Dopo l’installazione vedrai questa schermata.

I tre passaggi da seguire per avviare la ricerca dei file doppi sono descritti nella immagine seguente:

  1. Seleziona cartella o disco da analizzare
  2. Clicca su Search Duplicates
  3. Visualizza file doppi rilevati e rimuovili

 

#3. Pulizia Disco di Windows

Quando il disco del PC è quasi saturo, appare in automatico una notifica con scritto “Spazio Insufficiente sul Disco“. Questa notifica appare sulla barra degli strumenti di Windows come mostrato nella figura seguente:

Facendo click su di esso si apre in automatico lo strumento Pulizia Disco di Windows, che è in grado di liberare un po’ di spazio. Se vuoi evitare di arrivare a questo punto puoi provare a usare questo strumento in anticipo. Fai clic sul box di ricerca di Windows e scrivi  Pulizia Disco. Poi seleziona il risultato ottenuto:

All’apertura della finestra “Pulizia Disco” vedrai una schermata come quella raffigurata qui sotto. Qui potrai decidere i tipi di file da rimuovere sul disco per liberare spazio sul disco. Tra le varie voci, quella più consistente è sicuramente quella relativa ai file di aggiornamento Windows.

1472333677-2101-updated-files-02

Seleziona i file da eliminare e clicca su  “Cancella File” per iniziare la rimozione completa.

1472333678-3592-updated-files-03

Tutto qui! Avrai liberato GB di spazio sul tuo PC e ne potrai trarre beneficio anche dal punto di vista del miglioramento delle prestazioni del PC.

#4. Disinstalla app e programmi non necessari

Solo perché non stai utilizzando attivamente un programma obsoleto non significa che non sia ancora nel sistema. Col passare del tempo il numero di programmi installati nel PC può essere davvero elevato e occupare tanto spazio di archiviazione. Ecco perchè ti consigliamo di disinstallare programmi inutilizzati che occupano spazio.
Per fare questa operazione:

  1. Fai clic sul pulsante “Start” del desktop.
  2. Seleziona “App“.
  3. Quindi seleziona “App e funzionalità“.
  4. Ordina per dimensione per vedere quali programmi occupano più spazio.
  5. Sbarazzati di quelli che non usi selezionando il programma e facendo clic su “Disinstalla“.

#5. Pulisci il desktop

Molti di noi archiviano tutto sul desktop per impostazione predefinita, ma c’è un modo migliore. Avere un sacco di file disordinati sul desktop può rallentare il tuo computer perché questi file occupano memoria operativa per essere visualizzati per tutto il tempo.

Prendi in considerazione l’eliminazione di tutti i file che non ti servono e sposta il resto nelle cartelle Documenti, Video e Foto. Libererai un po’ di spazio sul tuo disco rigido quando li elimini e quelli che conservi non continueranno a rallentare il tuo computer.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *