Trasferire File da iPhone a Mac e da Mac a iPhone

Ieri abbiamo scritto una guida dettagliata per trasferire file tra PC e iPhone, e per completare l’argomento adesso ci accingiamo a capire come è possibile trasferire file da iPhone a Mac e da Mac a iPhone. Anche in tal caso le possibili soluzioni sono molteplici ma qui di seguito cercheremo di analizzare solo quelle che vale la pena citare.

Soluzione n.1: Trasferire file tra iPhone e Mac con FoneTrans
Soluzione n.2: Trasferire file tra iPhone e Mac con TunesGO
Soluzione n.3: Trasferire file tra iPhone e Mac con AirDrop
Soluzione n.4: Trasferire file tra iPhone e Mac con iTunes


#1. Trasferire file tra iPhone e Mac con FoneTrans

FoneTrans è un software progettato per gli utenti iPhone che cercano un modo semplice ed intuitivo per trasferire file da iPhone a Mac e da Mac a iPhone. Quando parliamo di “file” intendiamo le seguenti tipologie di dati: foto, video, musica, contatti, messaggi, ebook. Queste sono le tipologie principali di file che potremmo aver bisogno di importare sul iPhone o esportarli da iPhone a Mac. Ma vediamo più in dettaglio come funziona FoneTrans per Mac.

Innanzitutto scarica e installa FoneTrans (Mac) dal pulsante seguente:

Procedi con l’installazione e l’avvio dell’app. Ecco la schermata iniziale che vedrai:

Interface

Così come indicato nella schermata del programma, procedi a collegare il tuo iPhone al Mac tramite cavo USB. Subito dopo aver fatto questo collegamento il programma dovrebbe rilevare il dispositivo iOS (se non lo rileva assicurati di aver installato sul Mac l’ultima versione di iTunes).

Una volta che l’iPhone viene riconosciuto da FoneTrans, il gioco è fatto. Infatti dalla sinistra del programma potrai accedere alla categoria dei file che desideri importare o esportare su Mac e fare quello che vuoi.

Media

In alto al programma infatti vedrai due pulsanti: ADD che serve per importare e trasferire file da Mac su iPhone e il pulsante EXPORT che invece consente di trasferire file da iPhone a Mac (ad esempio trasferire foto da iPhone a Mac o esportare contatti da iPhone a Mac). Queste operazioni possono essere fatte per i file multimediali, foto, video, books, contatti, sms. Nulla davvero di più semplice ed intuitivo!

Add Photo

#2. Trasferire file tra iPhone e Mac con TunesGO

TunesGO è un altro programma che funziona da “iphone manager” e che rappresenta una delle più valide alternative a iTunes per trasferire file tra iDevice e computer. Anche in questo caso dopo aver scaricato TunesGO per Mac da questo link, dovrai installarlo e poi collegare l’iPhone via USB al Mac.

Una volta rilevato, vedrai la seguente schermata principale:

tunesgo_mac

Dall’interfaccia principale, in alto, potrai scegliere il tipo di file (musica, video, foto, Apps) che vuoi gestire:

Mac a iPhone Transfer Utilizzando TunesGo

Per trasferire file da Mac su iPhone ti basterà cliccare su “Aggiungi“, cercare il file nell’apposita cartella del tuo Mac e fare clic su “Apri” per aggiungere i file desiderati.

Mac to iPhone Transfer Using TunesGo

Per fare l’operazione inversa, cioè trasferire file (es. foto) da iPhone su Mac dovrai selezionare quei file e poi cliccare in alto su ESPORTA. Semplice, veloce ed intuitivo. L’unico svantaggio è che la versione di prova gratuita ha funzionalità limitate.

#3. Trasferire file tra iPhone e Mac con AirDrop

AirDrop è un servizio ideato e sviluppato da APPLE per semplificare il trasferimento e la condivisione dei file del proprio dispositivo iOS. Questo strumento consente di effettuare tale trasferimento di file in modalità “wireless” cioè senza uso di alcun cavetto.

Su quasi tutti i computer Mac questa app è già presente. Per attivarla devi solo andare nel menu “Vai” cercare la voce “AirDrop” e aprire la finestra dedicata per mettere il Mac in “ascolto” (imposta su “Tutti” l’opzione “Consenti di trovarmi“).

Consenti di Trovarmi AirDrop

Fatto ciò vai sul tuo iPhone, fai scorrere lo schermo in Home per aprire il Centro di controllo. Da qui tocca sull’icona Airdrop e dalla finestra che si apre seleziona “Tutti”.

Adesso che la condivisione è attivata su entrambi i dispositivi, sull’app Airdrop del tuo Mac vedrai apparire il nome del tuo iPhone e potrai iniziare a trasferire file da iPhone a Mac o viceversa.

Scegli i file da copiare sul Mac e condividili con Airdrop facendo clic col tasto destro del mouse sul file > Condivi > AirDrop.

I file selezionati verranno inviati sul tuo iPhone:

Sul iPhone però prima si aprirà un’avviso che ti chiede se vuoi accettare i file inviati dal Mac. Conferma per procedere.

Lo svantaggio di usare AirDrop è che non consente di condividere tutti i tipi di file e i due dispositivi collegati devono essere vicini tra di loro.

#4. Trasferire file tra iPhone e Mac con iTunes

iTunes è forse il primo programma che si prova ad usare per trasferire (o meglio “sincronizzare”) file tra computer e iPhone. Però subito ci si accorge di quanto sia complesso da usare e anche molto limitato sotto diversi punti di vista. In ogni caso, iTunes resta la soluzione ideale se vuoi creare un backup, cioè trasferire tutti i file (e impostazioni) del iPhone su Mac in modo da ripristinarli poi sullo stesso telefono o su un altro iPhone. Ecco i passaggi principali da seguire:

1. Scarica iTunes e poi installalo

2. Collega il tuo iPhone al MAC con cavo USB.

3. Clicca sul nome del tuo iPhone e nella scheda “Riepilogo” fai clic su Effettua backup adesso.

4. Dopo aver finito il processo di backup, i tuoi file su iPhone saranno stati trasferiti e salvati sul Mac in un file di backup (che non si può aprire).

trasferire dati con iTunes

Purtroppo iTunes non consente di trasferire in modo selettivo dati da Mac a iPhone e viceversa, per questo ti consigliamo di affidarti ad una delle soluzioni sopra descritte.

One response on “Trasferire File da iPhone a Mac e da Mac a iPhone

  1. Trasferire File da iPhone su Mac e da Mac su iPhone | Programmi per MAC ha detto:

    […] non ti soddisfa ti consigliamo di leggere il seguente articolo pubblicato su Softstore.it, ossia come trasferire file tra iPhone e Mac. In questo articolo troverai non solo la soluzione software descritta sopra ma anche altre valide […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *