Recuperare Foto Cancellate su Samsung

Il recupero delle foto cancellate da dispositivi Samsung o, in ogni caso, da qualsiasi dispositivo Android, potrebbe essere l’unica cosa a cui pensi dopo aver per sbaglio cliccato su “elimina” o hai fatto un ripristino troppo affrettato del tuo cellulare Samsung. I dispositivi Samsung sono quelli più utilizzati e popolari al mondo e per tale motivo ci arrivano un sacco di richieste di supporto relative a questo problema e cioè alla possibilità di recuperare foto cancellate su Samsung.

In questi casi, ci troviamo spesso a cercare su Internet parole chiave come “Samsung Photo Recovery” o “recuperare foto cancellate da Samsung“. Abbiamo in realtà già discusso ampiamente del tema nella guida su come recuperare foto cancellate su Android, ma qui di seguito saremo più specifici e vedremo cosa si può fare se si dispone di un cellulare o tablet SAMSUNG.

Ecco l’indice dell’articolo:


Si possono recuperare foto cancellate su Samsung?

Va bene, è il momento di darsi da fare e capire come recuperare le preziose foto che hai cancellato dal tuo Samsung! Come sicuramente saprei, le foto possono essere salvate in una delle due posizioni a seconda delle impostazioni del telefono:

  • Memoria interna del telefono (simile al disco rigido del tuo computer)
  • Memoria esterna (scheda SD)

Quello che forse non sai è che se elimini una foto (da memoria interna o scheda di memoria) essa non viene cancellata completamente. Perché accade questo? Devi sapere che l’eliminazione comporta due passaggi:

  1. Elimina SOLO il puntatore del file system che punta ai settori di memoria contenenti il file (le foto in questo caso)
  2. Cancella i settori che contengono la foto.

Quando premi “elimina“, viene eseguito solo il primo passaggio. I settori di memoria contenenti la foto sono contrassegnati come “disponibili” e sono considerati liberi di memorizzare un nuovo file.

Perché il secondo passaggio non viene eseguito?

Il primo passo è semplice e veloce. È necessario molto più tempo invece per la seconda fase di pulizia dei settori (quasi uguale al tempo necessario per scrivere quel file in quei settori). Pertanto, per prestazioni ottimali, il secondo passaggio viene eseguito solo quando quei settori “disponibili” devono memorizzare un nuovo file. Fondamentalmente, questo significa che anche quando pensi di aver eliminato definitivamente i file, essi sono ancora disponibili nella memoria (interna o scheda SD) del tuo cellulare.

Cosa fare subito dopo aver cancellato delle foto su Samsung

Ecco cosa fare (o non fare) non appena ti accorgi di aver cancellato foto dal tuo Samsung:

  • Non aggiungere o eliminare dati dal tuo dispositivo. Ciò eviterà che i dati vengano sovrascritti. Se a un certo punto i tuoi dati vengono sovrascritti, non sarai in grado di recuperare le foto perse.
  • Disattiva le opzioni di connettività come Bluetooth e Wi-Fi. Alcune app tendono a scaricare automaticamente i file quando sono connessi a Internet tramite queste opzioni.
  • Evitare di utilizzare il telefono fino a quando le foto non sono state recuperate. Al fine di garantire che non vengano caricati nuovi dati sul dispositivo, la soluzione migliore è smettere di utilizzare completamente il dispositivo fino a quando non si ripristinano le foto e i file necessari.
  • Utilizza uno strumento di recupero foto Samsung. Noi consigliamo di usare dr.fone – Android Data Recovery, che è tra i più potenti ed efficaci sul mercato.

Come recuperare foto eliminate su Samsung

Dr.Fone per Android è uno dei più potenti software in grado di recuperare foto cancellate su Samsung.

La prima cosa da fare è controllare sia il dispositivo che la scheda di memoria esterna. Se sei abbastanza sicuro che le foto non sono presenti da nessuna parte e sono state eliminate, allora è il momento di usare Dr.Fone. Ecco alcune funzionalità di questo straordinario programma:

  1. Recupera dati Android scansionando direttamente il tuo telefono e tablet Android.
  2. Visualizza in anteprima e recupera in modo selettivo ciò che desideri dal tuo telefono e tablet Android.
  3. Supporta vari tipi di file, inclusi messaggi WhatsApp, Messaggi e Contatti, Foto, Video, Audio e Documenti.
  4. Supporta oltre 6000 modelli di dispositivi Android e vari sistemi operativi Android.

Clicca sul pulsante seguente per scaricare la versione demo di dr.Fone per Android:

download

Se possiedi un Mac OS X vai a Android Data Recovery per Mac

Passo 1. Collega il tuo Samsung al PC

Subito dopo l’installazione e l’avvio di dr.Fone vedrai questa schermata iniziale:

Clicca sulla funzione “RECUPERO” e poi si aprirà una nuova finestra in cui ti si chiederà di collegare il cellulare al PC via USB:

dr-fone-android-home

Passo 2: Attiva Debug USB sul tuo Samsung

Una operazione importante da fare affinché dr.Fone possa analizzare la memoria del tuo Samsung è quella di attivare l’opzione Debug USB sul cellulare.  E’ molto semplice da attivare questa opzione: vai in “Impostazioni” < Premi “Info Telefono” < Seleziona “Numero versione” per più volte fino a quanto appare una scritta del tipo  “Sei nella modalità sviluppatore”.

A questo punto ritorna a “Impostazioni” > Clicca “Opzioni Sviluppatore” e cerca e tocca sull’opzione “USB debug” per attivarla.

Passo 3: Analizza memoria Samsung

Una volta attivato sul Samsung la modalità USB Debug, controlla lo schermo del tuo Samsung per confermare l’operazione e poi dal programma scegli i dati da ricercare. Nel nostro caso potrai selezionare solo “Galleria” per ricercare tutte le foto perse.

pre-scansione1

Clicca su AVANTI per iniziare la scansione. Questa scansione durerà diversi minuti. Al termine potrai finalmente vedere in anteprima tutte le foto trovate nella memoria del tuo Samsung e che sono ancora recuperabili grazie a questo programma.

estrazione dati

Passo 4: Recupero Foto cancellate

Scegli le foto da recuperare e infine clicca in basso su “RECUPERA” per procedere al loro salvataggio sul tuo PC.

Una volta salvate sul tuo PC potrai aprire le foto con un qualsiasi programma di visualizzazione foto come ad esempio Visualizzatore Foto, un software gratuito progettato proprio per aprire qualsiasi foto ed immagine sul tuo PC Windows.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *