Recuperare Messaggi Whatsapp (anche con Account Cancellato)

WhatsApp è senza dubbio uno dei servizi di messaggistica istantanea più popolari al mondo ed è diventato ancora più popolare quando Facebook lo ha acquistato. Purtroppo quando si cancella per sbaglio un messaggio, questo non va a finire in una sorta di “cestino” e quindi diventa subito irrecuperabile (almeno per il momento). Indipendentemente se hai cancellato uno o più messaggi Whatsapp o se hai proprio cancellato il tuo account Whatsapp, ciò che devi sapere è che tali messaggi potrebbero essere ancora “nascosti” nella memoria interna del tuo telefono. Grazie a dei programmi, come quelli che vedremo qui sotto, potrai quindi ancora recuperare i tuoi messaggi WhatsApp, con relativi allegati (foto, video, file audio, ecc..).

Qui di seguito  vogliamo segnalarti dr.fone Toolkit, un potente strumento di recupero messaggi WhatsApp che non solo ripristina chat Whatsapp cancellate dal telefono ma riesce anche a recuperare altri tipi di dati cancellati dal tuo smartphone iOS (iPhone) o Android. Per procedere al recupero è indispensabile scaricare e installare questo programma sul tuo computer (Windows o Mac) e poi collegare il telefono al computer per avviare la scansione e la ricerca dei dati Whatsapp cancellati. Oltre a come recuperare messaggi Whatsapp, in fondo all’articolo spiegheremo come eseguire il backup della cronologia di WhatsApp al fine di prevenire future perdite di dati.

Come Recuperare Messaggi Whatsapp

Come abbiamo già anticipato, la cancellazione dei messaggi Whatsapp o dell’intero account Whatsapp, non porta necessariamente alla rimozione definitiva di tutti i dati dell’app, perchè questi rimangono ancora per un po’ nella memoria del dispositivo fino a quando altri dati prendono il loro posto. Se si interviene prontamente è possibile ancora recuperare conversazioni whatsapp, anche di vecchia data!

Il programma da usare è dr.Fone, che si può installare sia su PC Windows che Mac OS X e consente di recuperare dati sia da dispositivi Android che iOS (iPhone/iPad). Ecco qui di seguito i link per effettuare il download di questo software in base sia al computer che al telefono che possiedi (e da cui vuoi recuperare messaggi whatsapp):

Passo 1. Scarica e installa dr.Fone

Scarica dr.Fone per iOS per Windows  |   Scarica dr.Fone per iOS per Mac

Scarica dr.Fone Android per Windows  |   Scarica dr.Fone Android per Mac

Passo 2. Avvia dr.Fone e collega telefono al PC/MAc

Dopo aver terminato l’installazione apri il programma. Vedrai una schermata iniziale come questa:

Clicca a sinistra sulla funzione RECUPERO e il programma ti chiederà di collegare il tuo cellulare al computer.

guida1[1]

Utilizza il cavetto USB di dotazione del tuo cellulare per collegarlo al computer. Non devi fare nulla, basta collegare il dispositivo al PC e lasciare che la magia accada. È incredibilmente facile da usare. Una volta effettuato il collegamento aspetta un attimino. Se per caso hai un cellulare Android (Samsung, LG, HTC, Huawei, ecc…) che non viene rilevato dal programma, si aprirà una finestra che ti chiederà di attivare sul dispositivo la modalità “Debug USB”. Ciò che dovrai fare è seguire le indicazioni presentate dal programma per accedere alle impostazioni del cellulare e attivare questa opzione

drfone-android

Una volta attivata tale opzione il telefono verrà sicuramente rilevato da dr.Fone e potrai procedere col recupero messaggi whatsapp.

Passo 3. Avvia Scansione

Una volta che il dispositivo è collegato e identificato sarai pronto per lanciare la scansione. Prima della scansione potrai scegliere il tipo esatto di file che vuoi recuperare.

Come accennato in precedenza, non sono solo i messaggi WhatsApp potrai recuperare, ma anche contatti, video, cronologia chiamate, documenti e molto altro. Comunque seleziona il box “Whatsapp & Allegati” e clicca in basso a destra su AVVIA SCAN per iniziare la scansione del telefono.

Passo 4. Anteprima e recupero messaggi Whatsapp

In base alla quantità di file presenti nel dispositivo, il tempo della scansione potrebbe essere più o meno lungo. Abbi un po’ di pazienza e assicurati che il telefono rimanga sempre collegato fino alla fine della scansione.

recupero whatsapp

Quando la ricerca termina, dal menu di sinistra clicca su “messaggi WhatsApp”. Come puoi vedere anche dalla figura sopra potrai visualizza in anteprima i messaggi trovati e potrai procedere poi al recupero sia di essi che di eventuali allegati. Per fare il recupero basta premere il pulsante “Recupera“, e la procedura è fatta!

Oltre a recuperare messaggi Whatsapp,  dr.fone ti può aiutare a recuperare anche foto cancellate sul telefono, messaggi SMS, contatti, video, note, memo vocali, e tanto altro ancora!

Come Eseguire Backup WhatsApp per prevenire perdita di dati

Se possiedi un telefono Android, ecco qui di seguito un modo semplice e veloce per fare il backup di Whatsapp ed evitare la perdita di dati in futuro. Si tratta di eseguire il backup su Google Drive. Se invece hai un iPhone, puoi eseguire il backup su iCloud come indicato in questa pagina.

[Android] Back up WhatsApp su Google Drive

1. Apri WhatsApp

Open WhatsApp

2. Clicca in alto ad estra sui tre puntini per aprire il menu e accedi a Impostazioni > Chat e chiamate > Chat backup.

WhatsApp chats

3. Se già hai un account Google clicca su “Back up” e il processo è fatto!

backup WhatsApp

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *