Recupero Contatti Galaxy Note

Commenti: 0

Hai perso i contatti dal tuo Galaxy Note oppure hai lo schermo rotto e vorresti recuperare i contatti per non perderli? Non disperarti. Ci sono diversi modi per recuperarli. Questo articolo svelerà questi metodi in dettaglio.

1° modo: Recupero contatti Galaxy Note da Gmail

Come saprai, una volta effettuato l’accesso al tuo account Google e attivato il pulsante “SYNC ALL” sul proprio telefono Android, tutti i contatti vengono automaticamente salvati anche su Gmail. Puoi verificare il tutto andando in Menu > Impostazioni > Account e sincronizzazione> GOOGLE. Se il puntino a destra è verde, il tuo account Google è stato legato al tuo telefono. Potrai in tal caso accedere ed utilizzare Gmail per recuperare i contatti.

2° modo: Recupero Contatti Galaxy Note dalla memoria tramite dr.Fone

Se non hai mai sincronizzato i contatti con Google e non hai accesso al tuo account Google sul tuo Galaxy Note, la prima soluzione sarà inutile.
L’unico modo per recuperare i contatti eliminati è quello di utilizzare uno strumento di recupero di terze parti, come Dr.Fone per Android. Questo tool è in grado di recuperare i contatti, messaggi, foto e video cancellati dal tuo Samsung Galaxy Note. Esso supporta non solo il Samsung Galaxy Note, ma anche Galaxy S, Galaxy Ace, Galaxy S6/S7/S8/S9/S10/S20/S21/S22, e altro ancora.
Scarica la versione gratuita e di prova dal pulsante seguente:

download

Se possiedi un Mac OS X vai a Android Data Recovery per Mac

Nota: Non tutti i dispositivi Samsung sono supportati al momento da Dr.Fone per Android, a meno che il dispositivo sia sbloccato con permessi di root. In ogni caso prova il collegamento e a seguire i passi seguenti.

Per iniziare, esegui Dr.Fone per Android sul computer dopo il download e l’installazione. Accedi alla funzione RECUPERO dati e vedrai una schermata come questa:

dr-fone-android-home

Fase 1. Collega il Galaxy Note al computer

Collega il dispositivo al computer. Se la finestra del programma appare come segue, è necessario attivare il debug USB prima della scansione del dispositivo. È possibile seguire le indicazioni grafiche pee attivare il debug USB in base alla versione del sistema operativo Android presente sul Galaxy Note.

usb debug

Se non appare la finestra di cui sopra, e il dispositivo viene subito rilevato, il debug USB sarà sicuramente già abilitato. Potrai quindi saltare questo passaggio e passare alla fase 2.

Fase 2. Analizza e scansione il Samsung Galaxy Note

Una volta che il dispositivo viene riconosciuto dovrai selezionare i dati da ricercare e poi cliccare su “AVVIA” per avviare l’analisi della memoria, alla ricerca dei dati del Galaxy Note.

pre-scansione1

 

Fase 3. Anteprima e recupero contatti cancellati da Samsung Galaxy Note

dr.Fone per Android genererà alla fine della scansione un report dettagliato. Da questo report potrai visualizzare tutti i contatti recuperabili presenti sul dispositivo e decidere quali ripristinare e quali no. Selezionali e clicca su “Recupera” per salvarli sul tuo computer.
Oltre ai contatti, con questo programma potrai recuperare anche i messaggi, foto e video dal Galaxy Note.

recupero dati android

3° modo: recuperare contatti cancellati da Samsung Cloud

Se hai un Samsung Galaxy Noe e hai abilitato il servizio Samsung Cloud sul dispositivo, allora i tuoi contatti dovrebbero essere sincronizzati sul cloud. In tal caso potrai ripristinare i contatti da Samsung Cloud sul tuo telefono Samsung Galaxy. Ecco come fare.

  • Vai all’app Impostazioni sul telefono Samsung Galaxy Note
  • Scorri verso il basso e tocca Cloud e account.
  • Tocca Samsung Cloud.
  • Tocca Ripristina.
  • Scorri verso il basso e tocca Contatti (account Samsung).
  • Tocca RIPRISTINA ORA. I tuoi contatti eliminati dall’ultimo backup cloud inizieranno a ripristinarsi sul tuo telefono Samsung Galaxy.

Vale la pena ricordare che solo i contatti (Elenco contatti, Email, indirizzo, Biglietto da visita) salvati nell’account Samsung possono essere ripristinati. E Samsung Cloud è attualmente disponibile solo su alcuni dispositivi Galaxy e presso operatori selezionati.

4° modo: recupero contatti da Backup in Samsung Smart Switch

Proprio come iTunes di Apple, Samsung ha il proprio strumento di gestione media: Smart Switch, per gli utenti di telefoni Samsung. Semplifica la sincronizzazione dei contatti tra i dispositivi e i dati di ritorno in locale. Se hai già creato un backup sul computer, il processo di ripristino dei contatti eliminati è abbastanza semplice. Ecco come ripristinare i contatti da Samsung Smart Switch.

  1. Esegui Smart Switch sul computer e collega il tuo telefono Samsung tramite cavo.
  2. Fai clic su Ripristina.
  3. Fai clic su “Seleziona i tuoi dati di backup” se hai più di un backup
  4. Seleziona un backup da ripristinare.
  5. Seleziona l’opzione Contatti in Contenuto personale.
  6. Fare clic su OK.
  7. Fare clic su Ripristina ora. I tuoi contatti persi verranno ora sincronizzati di nuovo sul telefono Samsung.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *