Come Riparare iPhone Caduto in Acqua

Commenti: 9

Il mio iPhone è caduto in acqua e se non è più riparabile sono praticamente rovinato perchè ho un mucchio di dati salvati inesso… C’è qualche soluzione? Come faccio a riparare l’iPhone caduto in acqua o almeno a recuperare i dati da esso?

1464697114-3210-iphone-that-fell-in-water-3Innanzitutto bisogna distinguere la tipologia di acqua. Se stiamo parlando di acqua “dolce” (e non quella marina) ci sono elevatissime probabilità che l’iPhone sia riparabile ma bisogna “curare” il dispositivo con attenzione per poterne recuperare le normali funzionalità, senza nemmeno doversi recare ad un negozio Apple per la riparazione. Nel caso di acqua marina invece tutto dipende dal tempo in cui l’iphone è venuto a contatto con l’acqua, se stiamo parlando di qualche frazione di secondo allora è ancora possibile “ripararlo”.

Come un qualsiasi altro dispositivo elettronico, l’iPhone potrebbe subire potenziali danni quando entra in contatto con un liquido. Ma se cade in acqua per qualche secondo non è detto che sia danneggiato per sempre. In questi casi il tempo gioca il ruolo principale: bisogna ovviamente che il contatto tra iPhone e acqua sia il più breve possibile e subito dopo seguire una serie di operazioni che andiamo a descrivere qui di seguito.

Come riparare iPhone caduto in acqua?

Non appena si preleva l’iPhone caduto in acqua bisogna subito procedere facendo diverse operazioni. Se l’iPhone caduto in acqua risulta ancora acceso bisogna subito spegnerlo e poi asciugarlo accuratamente con un panno asciutto. Qui di seguito i consigli da seguire per riparare un iphone caduto in acqua ed evitare che il danno possa diventare irrecuperabile:

• Mettere l’iPhone in una vasca o in un sacchetto di riso crudo e lasciarlo stare per un paio d’ore.

1464697109-8518-iphone-that-fell-in-water-2

• Tenere il telefono in un sacchetto di plastica con alcuni pacchetti di silice

Questi primi consigli consentono di “catturare” l’umidità in eccesso presente nel telefono. Asciugare il dispositivo all’aria è un’altra soluzione accettabile, ma non è così veloce come quelli sopra menzionati. Tuttavia, se nessuno dei tentativi sopra descritti riescono a riportare il dispositivo in vita, bisogna portarlo in negozio Apple.

Come riparare un iPhone bagnato?

La cosa più frequente che accade quando un iPhone cade in acqua è la “disabilità”. Un telefono disabilitato è impossibile da utilizzare: a volte, è possibile accendere il telefono, ma il logo scompare totalmente e appare uno spazio bianco o una sottile linea rossa che indica il suo disperato bisogno di riparazione.

Anche se abbiamo già accennato a come fare per asciurare velocemente il dispositivo, ecco altri passaggi utili da seguire:

Fase 1: Evita altri contatti tra iPhone e l’acqua

Fase 2: Spegni l’iPhone se risulta ancora acceso per evitare un corto circuito successivo.

1464697117-1489-iphone-that-fell-in-water-4

Fase 3: Rimuovi la cover del iPhone per evitare che l’umidità filtri nel dispositivo ed estrai la scheda SIM

1464697116-5811-iphone-that-fell-in-water-5

Fase 4: Prendi alcuni tovaglioli di carta o un panno pulito per rimuovere l’acqua dal iPhone. Pulisci le fessure del iPhone scuotendo leggermente il dispositivo.

1464697115-9543-iphone-that-fell-in-water-6

Fase 5: Metti il tuo iPhone in un sacchetto di plastica circondato da alcuni pacchetti di gel di silice in quanto sono assorbenti di umidità. In alternativa, come sottolineato in precedenza, basta immergere l’iPhone in un sacchetto di riso crudo.

Fase 6: Nel caso in cui sei veramente sicuro di fare riparazioni “fai da te” su iPhone, l’approccio migliore per qualsiasi telefono bagnato è quello di svitare le viti inferiori e controllare gli interni. Una volta smontato bisogna togliere ed asciugare accuratamente la batteria.

1464697113-3874-iphone-that-fell-in-water-8

Fase 7: Tieni il telefono in un luogo caldo per circa 48 ore

Fase 8: Non fare l’errore di caricare il telefono per le prossime 72 ore. Questa è una precauzione fondamentale per tutti i dispositivi danneggiati dall’acqua.

1464697111-9774-iphone-that-fell-in-water-10

 

9 commenti su “Come Riparare iPhone Caduto in Acqua

  1. martina ha detto:

    il mio iphone 6 è stato oggi a contatto con l’acqua ma poca, fino a qualche ora fa funzionava poi l’impronta ha smesso di funzionare e ora continua a riavviarsi da solo cosa devo fare?

  2. alessia ha detto:

    ciao a tutti ho un problema con il mio telefono (iphone 8) mi è caduto in acqua ma sono riuscita a prenderlo subito. il telefono funziona perfettamente l’unico problema è che non mi legge il caricabatterie ma legge tranquillamente le cuffie nonostante lo spinotto venga inserito nello stesso buco… mi è caduto stamattina ma ho provato a metterlo adesso nekl riso… cosa devo fare? vi prego aiutatemi

  3. Mariangela ha detto:

    Il mio iPhone 8 è caduto nell’ acqua del mare per un secondo,non funziona più ed Apple se n’è lavata le mani.
    Alla faccia di impermeabile

  4. Nicola ha detto:

    Ho sciacquato il mio IPhone XS sotto il rubinetto. Successivamente ho notato che il telefono non funzionava l’Id Face. Pertanto è in garanzia l’ho messo in riparazione e Apple ha emesso preventivo di € 600 circa per la riparazione. Scusatemi ma questo telefono è o non è resistente all’acqua e alla polvere?????

    • Michele ha detto:

      Ciao come hai risolto? Mi trovo il telefono in condizioni analoghe!

  5. Francesca ha detto:

    Ciao ieri il telefono iPhone 6s ieri mi caddè nel water ma era acceso e la batteria si stava X spegnere da ieri pomeriggio lo messo in una ciotola pieno di riso lo provato ad accenderlo stamattina ma nn mi esce nemmeno più il simbolo della carica del iPhone come faccio

  6. sereno ha detto:

    e stato d aiuto proverò ad aprirlo per asciugarlo nelle varie parti batteria compresa

  7. Marco Rossi ha detto:

    Grazie per i consigli utili!

    • Alberto ha detto:

      Utile per iniziare il salvataggio. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *