Vuoi Vendere all'Estero? Ecco come trovare Clienti!

Commenti: 0

La “globalizzazione” ha portato con sè sia cose positive che negative. Tra le cose positive c’è da considerare sicuramente la possibilità di poter vendere ed esportare più facilmente i propri prodotti. Anche chi produce e vende prodotti di “nicchia” che in un mercato nazionale può andare in affanno, espandendo la propria clientela in altre nazioni e magari in tutto il mondo, può sicuramente fare un fatturato rilevante. C’è inoltre anche da considerare che alcuni prodotti che in una nazione non sono molto richiesti, in un altra possono rappresentare una vera e propria risorsa indispensabile.

In linea teorica tutto sembra semplice ma in pratica come fare a vendere all’estero? Come trovare clienti all’estero a cui proporre i propri servizi e/o prodotti? In realtà abbiamo già analizzato queste domande e visto come cercare clienti all’estero tramite software o il web, ma qui di seguito vogliamo approfondire il tema perchè secondo noi è molto importante e tante piccole e medie aziende italiane potrebbero uscire dalla crisi proprio grazie a questa “strategia di marketing” globale.

Come Trovare Clienti all’estero

Per trovare clienti all’estero non ci sono tanti modi. Esistono infatti solo due possibilità per poter reperire informazioni relative a clienti di altre nazionalità:

Modo 1. Sito web & Promozione online

Il Sito web rappresenta la vetrina dei prodotti e servizi che vengono venduti da una qualsiasi azienda o società. Avere un sito web ben indicizzato significa che può essere trovato facilmente dai clienti (in base alle parole chiave utilizzate nel motore di ricerca) e quindi si possono ricevere richieste di acquisto direttamente online. In Italia la maggior parte delle aziende ha un sito web ufficiale ma poche di esse hanno deciso di creare una versione “internazionale” (es. in lingua inglese) del sito. Creando una versione in lingua inglese, francese e/o tedesca, il sito potrebbe apparire anche nei motori di ricerca di altre nazioni e quindi si potrebbero acquisire facilmente clienti all’estero.

Risultati immagini per sito web

Purtroppo non sempre creare un sito web e indicizzarlo al meglio nei diversi motori di ricerca (anche internazionali) è cosa fattibile. Anche gli esperti di SEO difficilmente garantiscono risultati sicuri in merito all’indicizzazione. A causa di questa difficoltà ed elevata competizione (specie per alcune parole chiave) di apparizione nei motori di ricerca, sono tanti che si affidano a servizi di promozione o pubblicità (es. Google AdWords) che consentono di far apparire il proprio sito nei risultati di ricerca di una qualsiasi nazione e nella lingua desiderata. Quest’ultima soluzione funziona ma ha dei costi che a volte sono proibitivi.

Modo 2. Recupero info di potenziali clienti all’estero

Se il metodo descritto al punto 1 può sembrare complesso o quantomeno di non immediata “applicabilità” (perchè l’indicizzazione del sito nei motori di ricerca esteri potrebbe impiegare mesi o anche anni), un modo più veloce e a basso costo è quello di recuperare (sempre online) le informazioni dei potenziali clienti stranieri e poi proporre direttamente a loro i propri prodotti e servizi (tramite campagne di email marketing, direct marketing, sms, e così via). Questo metodo funziona però bene per chi cerca potenziali clienti “business“, cioè altre aziende che potrebbero essere interessate ai tuoi prodotti. Non funziona con clienti “privati” perchè per quest’ultimi è praticamente impossibile reperire informazioni dal web (per ovvi motivi di privacy).

Ma come trovare potenziali clienti stranieri online? Molto semplice, basta utilizzare uno dei seguenti programmi, progettati appositamente per cercare aziende dalle directory pubbliche come paginegialle, google maps, bing, e così via.

#1. YELLOW LEADS EXTRACTOR

“Yellow” sta per giallo non a caso. Si tratta infatti di un programma progettato per andare a catturare informazioni preziose direttamente dai siti di  “pagine gialle” dei diversi Paesi (non solo Italia ma anche dell’Estero). Con questo programma potrai recuperare indirizzi email, numeri di telefono o fax di altre aziende nel mondo che potrebbero essere interessate ai tuoi prodotti. Una volta scaricato e installato questo programma, dalla schermata iniziale dovrai scegliere la nazione di tuo interesse (es. pagine gialle Germania, Spagna, Inghilterra, USA, ecc..) e poi fare la ricerca desiderata. Infine ti basterà cliccare su “Cattura dati” e il programma inizierà ad estrarre tutti i dati di tutte le aziende di quella categoria e località.

#2. G-BUSINESS EXTRACTOR

Questo tool innovativo è invece in grado di analizzare ed estrapolare dati delle aziende direttamente da Google Maps. Tra i dati catturati troverai sicuramente l’indirizzo, l’email, numero di telefono e altri dettagli. Anche in questo caso il funzionamento è banale perchè basta scegliere una categoria da ricercare (es. hotel), scegliere la nazione/città e avviare la ricerca. Tutti i dati potranno essere salvati in Excel o CSV.

#3. Google/Bing Data Extractor

Quest’ultimo programma che vogliamo segnalare è invece uno “spider” che cattura i dati direttamente dai risultati dei motori di ricerca più popolari, e cioè Google e Bing. Come potrai notare dalla figura sotto, dopo aver fatto una ricerca (anche di aziende all’estero), ti basterà cliccare su CATTURA e verranno estratti dati utili come indirizzo email, url sito web e numro di telefono.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *