Telefono Bloccato da Operatore?

Se di recente hai acquistato un telefono da qualcuno e hai notato che è bloccato da operatore, in questo articolo troverai informazioni utili per risolvere il problema. Il primo problema è cercare di capire qual è la rete a cui è attualmente connesso il telefono e quindi qual è l’operatore che ha bloccato il telefono.

Il blocco da operatore può avvenire su qualsiasi tipo di telefono, sia telefoni basati su Android che su iPhone. Il motivo principale per cui un telefono può essere bloccato da operatore è che in fase di vendita è stato stipulato un contratto che obbligava ad usare il telefono con quel determinato operatore. Detto va subito chiarita una questione: non tutti i telefoni bloccati da operatore sono “sbloccabili”.

Un telefono bloccato da operatore è sbloccabile se ad esempio sono conclusi i termini del contratto (es. trascorsi i 24-48 mesi di vincolo).

Un telefono bloccato da operatore NON è sbloccabile invece se ci si trova nel caso di blocco causato dal non aver pagato delle RATE.

Fatta questa doverosa precisazione vediamo adesso, sia nel caso di dispositivi iOS che Android, come scoprire qual’è l’operatore che ha bloccato il telefono e come sbloccarlo!

iPhone Bloccato da Operatore

Nel caso di iPhone, anche se non c’è una scheda SIM all’interno o non è stato attivato, puoi comunque scoprire a quale rete il dispositivo è stato recentemente collegato o andando nelle impostazioni del dispositivo. Per prima cosa vai in Impostazioni, fai clic su Generale e poi su Informazioni. Scorri verso il basso per trovare questi due elementi:

Rete: questa è la rete attualmente attiva se disponibile. Questa rete non è necessariamente quella su cui è bloccato il dispositivo; indica solo a quale rete mobile è attivamente connesso l’iPhone. Questo verrà visualizzato vuoto se non vi è alcuna rete attiva o nessuna scheda SIM inserita.

Operatore: è l’operatore, ossia la rete utilizzata dall’iPhone e sul quale è attualmente bloccato il telefono

Se non riesci ancora a capire chi è l’operatore che ha bloccato il tuo attuale iPhone allora vai sul sito IMEI.info, inserisci l’IMEI del tuo iPhone (se non sai come fare leggi come trovare IMEI iPhone) e potrai capire lo stato del tuo iPhone.

Qualora l’iPhone sia bloccato da operatore e non si tratti nè di un iPhone rubato e nemmeno di un iPhone bloccato a causa di rate non pagate, allora potrai sbloccarlo seguendo questa guida: come sbloccare iPhone bloccato da operatore

Telefono Android Bloccato da Operatore

Il modo più semplice per verificare se un telefono è bloccato è semplicemente provare a inserire la scheda SIM di un altro operatore. Se il telefono riceve segnale con questa scheda SIM, allora è sicuramente sbloccato e sei libero di utilizzarlo con qualsiasi rete tu desideri.

Se non si dispone di una scheda SIM alternativa di un altro operatore per fare questa prova, è possibile utilizzare un servizio Web. Tramite infatti il numero IMEI del telefono Android è possibile verificare lo stato di “blocco” di un telefono. Se hai difficoltà a trovare il numero IMEI, puoi trovarlo digitando *#06#, oppure leggi il seguente articolo: come trovare IMEI su Android

Una volta verificato che effettivamente il tuo telefono Android è bloccato da operatore, ci sono due possibili soluzioni per ottenere lo sblocco:

Soluzione n.1: Contatta l’assistenza del tuo operatore telefonico (Wind, Vodafone, Tim, Tre, ecc…) e spiega in dettaglio la tua situazione e chiedi lo sblocco (se è fattibile)

Soluzione n.2: Se hai fra le mani un telefono Android straniero che risulta bloccato sulla rete dell’operatore di quella nazione, allora l’unica possibilità per risolvere il problema è utilizzare un servizio (a pagamento) che fa tutte le verifiche per conto tuo. Anche in tal caso lo sblocco non è garantito perché, come dicevamo sopra, se si tratta di un telefono rubato o con rate non pagate, la situazione diventa complicata. Comunque se sei interessato a questa soluzione ti consigliamo di leggere la guida: Samsung Bloccato da Operatore. In tale articolo è possibile capire come sbloccare un cellulare Samsung operator-lock di altra nazione.

 

 

3 commenti su “Telefono Bloccato da Operatore?

  1. Walter ha detto:

    Il mio I phone é stato bloccato all’improvviso da un operatore straniero MOVISTAR in Argentina, ho provato ad inviare una mail, ma niente, come posso fare?
    Grazie.

  2. Carmina Simeone ha detto:

    Ciao, ho richiesto il blocco del mio p30 pro smarrito alla tre tramite imei e la richiesta è stata respinta. È possibile una cosa del genere? Come motivazione mi hanno riferito che dai controlli che fa il sistema automatico il mio numero mobile non risultava associato alla imei del cell. È possibile anche questo?? Cosa è potuto realmente succedere?? Inoltre il cellulare è acquistato tramite tim e ne sto pagando le rate nella bolletta della linea fissa.

  3. Massimo ha detto:

    Ciao credo che il mio imei sia bloccato ma non ne sono certo ed avendolo comprato on line non posso sapere da quale operatore è stato bloccato però la linea va a volte anche il traffico dati e a volte non va come risolvo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *