Come Creare Disco di Ripristino per Windows 10

Commenti: 0

Se il tuo PC Windows 10 ha qualche problema non dovrai più reinstallare l’intero sistema operativo per ripararlo! Quello che ti serve è un semplice disco di ripristino per Windows 10, che può facilmente e rapidamente risolvere tutti i problemi senza perdere i dati importanti salvati sul computer.

Perchè conviene creare disco di ripristino per Windows 10

In caso di problemi sul computer, il disco di ripristino rappresenta il modo più semplice e sicuro per riparare il sistema Windows. Esso risolve problemi anche seri come ad esempio l’impossibilità di avviare Windows 10, problemi di crash continui sul PC, ecc.. Nella tabella seguente alcuni dei problemi/errori più comuni risolvibili con un disco di ripristino per Windows 10:

Problemi di crash Windows 10NTLDR mancante o corrottoTabella partizioni invalida
Ntoskrnl.exe mancanteSistema Operativo non trovatoNtdetect.com mancante
Errore caricamento sistema operativoBOOTMGR mancante o corrottoSchermata nera Windows
Windows 10 non si avviaNTFS.SYS mancanteHal.dll mancante

Come Creare Disco di Ripristino per Windows 10

Considerando l’ampio utilizzo di un disco di ripristino su sistema Windows è importante crearne uno da soli. Qui di seguito segnaliamo il modo più semplice per creare un disco di ripristino per sistema Windows 10. Se il tuo PC Windows 10 è inaccessibile è importante utilizzare un computer Windows funzionante e avere a disposizione un disco (può essere un CD, DVD o chiavetta USB vuota). Poi scarica e installa il programma Windows Boot Genius.

  • Step 1: Avvia il programma e inserisci il disco CD/DVD/USB nel computer.
  • Step 2: Il programma rileverà automaticamente il disco collegato.
  • Step 3: Clicca “Burn” per creare il disco di ripristino.

windows boot genius

Come usare il Disco di Ripristino per Riparare Windows 10

Una volta creato il disco di ripristino potrai usarlo per riparare il PC Windows 10.

  • Step 1: Inserisci il disco nel computer Windows 10. Avvia il PC e accedi al BIOS premento i tasti come  CANC, F1, F2, F10, F12 etc. e dal BIOS imposta l’avvio dal disco appena creato e collegato.
  • Step 2: Riavvia il computer e vedrai apparire la schermata di Windows Boot Genius. Accedi alla sezione “Windows Rescue“. Da qui potrai riparare diverse tipologie di problemi in base ai “sintomi” dell’errore.

crash windows

Tutto qui! Con questo programma potrai diventare un vero professionista informatico e riparare qualsiasi tipo di errore o problema sul tuo PC Winows 10!

Creare disco di ripristino per recuperare dati da PC Windows che non si avvia

Un altra situazione molto comune è quella di Windows che non parte e che non ti permette di accedere al sistema e ai tuoi dati. Per risolvere tale problema si può fare una formattazione dal BIOS ma prima di ciò conviene ovviamente recuperare tutti i dati.

Grazie al programma RecoverIT è possibile fare questo recupero in modo molto semplice. Esso crea un disco di ripristino col quale poi si può accedere al sistema anche se è danneggiato. Maggiori indicazioni alla guida seguente:

PC non si Avvia correttamente? Ecco come Recuperare i Dati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *