Come Unire Partizioni (anche non adiacenti o non allocate)

Commenti: 0

Unire partizioni NON adiacenti è una delle richieste più frequenti che arrivano dagli utenti Windows. Possiamo dire subito che non è possibile unire partizioni non adiacenti con Gestione disco, poiché tale strumento (integrato in Windows) può unire solo uno spazio non allocato e adiacente ad una partizione. Anche eliminando  una partizione per ottenere uno spazio non allocato, non sarà possibile completare il lavoro a meno che non sia nella posizione esatta, cioè adiacente, ma questo è molto raro che accada.

Supponiamo di voler unire partizione C e partizione E con il disco D presente tra essi. Se vuoi usare “Gestione Disco” per unirli dovresti eliminare sia D che E per creare uno spazio non allocato e adiacente a C, in modo da unirlo a quest’ultimo. Questa operazione è ovviamente non molto conveniente da fare.

Per ovviare a questo problema, invece che Gestione Disco ti consigliamo di usare un programma più professionale come AOMEI Partition Assistant

Unire Partizioni non adiacenti con Partition Assistant

Partition Assistant è uno strumento professionale progettato per utenti Windows che consente di avere il pieno controllo dei dischi e delle partizioni presenti nel computer. Con esso è possibile unire una partizione con uno spazio non allocato indipendentemente dal fatto che sia adiacente o meno, quindi ti basterà eliminare solo la partizione di destinazione per unire due partizioni non adiacenti. Adesso vediamo come usare questo programma per andare ad unire, ad esempio due partizioni non adiacenti come C e F (separate dalla partizione E).

Step 1: Innanzitutto scarica e installa il software sul tuo PC Windows dal pulsante seguente:

Supporta Windows 10/8/7/Vista & XP

All’avvio del programma vedrai una schermata principale con il dettaglio dei dischi e delle partizioni installate sul computer

 

Step2. Siccome si possono unire solo due partizioni adiacenti oppure una partizione qualsiasi con uno spazio non allocato qualsiasi, dovremo optare per questa seconda strada e andare quindi a eliminare la partizione F in modo da rendere quello spazio “non allocato“. Per eliminare la partizione basta selezionarla col tasto destro del mouse e poi cliccare su “Eliminare Partizione“. Si aprirà una finestra che ti chiederà se vuoi fare la rimozione veloce oppure quella più approfondita per rimuovere definitivamente anche i dati. Scegli la prima opzione e procedi con l’eliminazione della partizione F

Delete Method

Step 3: Adesso avrai uno spazio non allocato proprio dove prima c’era la partizione F. A questo punto ti basterà fare click col tasto destro del mouse su tale spazio non allocato e poi cliccare sulla opzione “Unire Partizioni“. Nella finestra che si apre potrai selezionare la partizione C e lo spazio non allocato per poter poi procedere alla loro unione (che andrà ad allocare quello spazio aggiuntivo sempre in C).

Nota: Con Partition Assistant potrai ovviamente unire anche due partizioni adiacenti senza dover andare a eliminare una di esse come invece abbiamo fatto in questo esempio dove le due partizioni non erano adiacenti.

Step 4: Infine dalla schermata principale del programma clicca su APPLICA per confermare l’operazione

Tutto qui! Sempre in ambito di “unione di più partizioni” ti ricordiamo che:

  1. Questa operazione potrebbe cambiare la posizione originale dei tuoi dati
  2. È possibile unire solo 2 partizioni alla volta e le due partizioni devono essere adiacenti. Tuttavia, come abbiamo visto nell’esempio sopra, è possibile anche unire due partizioni NON adiacenti ma una di esse deve essere trasformata in “spazio non allocato”
  3. È possibile unire la partizione dati nell’unità di avvio del sistema (C:), ma non è possibile fare il contrario
  4. La partizione “riservato al sistema” non può essere unita ad altre partizioni
  5. La partizione di sistema o di avvio non può essere unita alla partizione precedente.
  6. Le partizioni che si trovano su diversi hard disk non possono essere unite.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *