Migliori App per Prendere Note e Appunti su Android

Commenti: 0

Gli smartphone sono un ottimo strumento per prendere appunti. Sono sempre in tasca, possono essere attivati in un lampo e usati per memorizzare le note per un tempo indeterminato. Molti utenti utilizzano l’app “Registratore Vocale” (su Android) o “Memo vacali” (su iPhone) per prendere appunti registrando la propria voce. Molti altri invece preferiscono il vecchio modo di prendere appunti cioè prendere carta e penna, ma in assenza di carta e penna prendono smartphone ci scrivono sopra le note, appunti, eventi da non dimenticare. Ma come fare tutto questo sul proprio cellulare? A tutte le domande viene quasi sempre data una risposta in termini di applicazioni. Qui di seguito vedremo proprio alcune app per prendere appunti su Android.

1. Keep Notes

Keep Notes è una scelta ottimale se possiedi oltre a un dispositivo Android anche un dispositivo Google Assistant, come Nest Mini o Nest Hub. Se imposti una nota o appunto o promemoria, il telefono comunicherà automaticamente a Google Assistant. Quando arriverà il momento del promemoria, Google Assistant ti avviserà prontamente.

Android Notes Keep Reminder

Keep Notes è anche un potente strumento per prendere appunti semplici. Ad esempio, puoi creare rapidamente una lista della spesa e spuntare gli articoli mentre li acquisti. Keep Notes proverà anche a completare automaticamente le scritte o quelle che hai inserito in passato per una più rapida creazione di elenchi.

Sfortunatamente, Keep Notes è legato a Google, il che significa che la sua compatibilità incrociata non andrà bene con i prodotti concorrenti. Tuttavia, se ti piacciono i prodotti Google (e possiedi un Android è un buon primo passo!) Questo non dovrebbe essere un problema.

2. Evernote

Se preferisci qualcosa che non sia legato a Google, allora ti consigliamo di provare Evernote. Questa app è una delle app più popolari per prendere appunti ed è in circolazione da anni. Per impostazione predefinita questa app prende appunti basati su cloud e funziona molto bene su più piattaforme.

Android Notes Evernote Reminder   Android Notes Evernote Handwriting

Evernote offre una vasta selezione di funzioni. Puoi ad esempio caricare note scritte a mano sul cloud o condividere i tuoi appunti con altri utenti per organizzarsi al meglio o unire le idee. Sfortunatamente, le migliori funzionalità sono accessibili solo nella versione premium: gli utenti nella versione gratuita possono caricare solo 60 MB di dati al mese e alcune funzioni sono limitate. Tuttavia, il costo mensile non è eccessivo, quindi provalo se sei un maniaco di appunti.

3. ColorNote

Se stai cercando qualcosa di un po’ più semplice e basilare, allora prova ColorNote. Non ha tutte le funzionalità delle altre app per prendere appunti, ma c’è una cosa su cui è la migliore: le note basate su widget. Come puoi vedere nella figura sotto, potrai scrivere note/appunti e “appiccicarle” sullo schermo del telefomo in modo che non potrai dimenticare!

Android Notes Sticky Note

Dopo aver scritto una nota in ColorNote, puoi aggiungerla alla schermata iniziale e impostare anche un colore. Questo è molto utile per le persone che sono abbastanza impegnate e hanno bisogno di una nota sul telefono per ricordare le varie cose da fare, appuntamenti o altro ancora.

4. FiiNote

Per qualcosa di un po’più accademico, adesempio prendere appunti a scuola o all’universita, puoi provare FiiNote. Questa app è progettata per prendere appunti da studiare in seguito. Puoi digitare tramite la tastiera o scrivere a mano il testo per note complicate come le equazioni. È possibile anche aumentare e ridurre il testo in base alla loro importanza ed evidenziare le parti che hanno davvero bisogno della tua attenzione.

Android Notes Fiinote Writing   Android Notes Fiinote Example

Non è comunque un’ottima app per prendere appunti di base. Se hai bisogno di un’app veloce per la tua lista della spesa, scoprirai che FiiNote ha più funzioni di quelle che ti servono. Per le persone che vogliono prendere appunti complessi, tuttavia, questa app  fa il suo lavoro.

Gli smartphone sono sempre con noi, il che li rende i candidati principali per la memorizzazione di note e appunti vari. Sia che tu stia facendo la spesa, cercando un argomento o semplicemente non voglia dimenticare qualcosa, c’è un’app per tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *