Trasferire Messaggi VIBER, KIK e LINE tra iPhone, Android e Computer

Whatsapp resta al momento sicuramente l’app di messaggistica più utilizzata al mondo sia su dispositivi iOS (iPhone) che su dispositivi Android (Samsung, LG, Huawei, HTC, Sony, ecc…). Abbiamo visto che grazie a software come Whatsapp Transfer è davvero semplice passare messaggi e chat da un cellulare all’altro oppure farne il backup sul computer.

Oltre a Whatsapp però ci sono delle app alternative molto valide per messaggiare e chiamare gratis tutti i propri contatti. Tra queste app alternative a Whatsapp ci sono sicuramente VIBER,  KIK e LINE Messenger. Se sei un utilizzatore di una di queste app e ti trovi nella situazione di cambiare cellulare, molto probabilmente avrai la necessità di fare il backup delle conversazioni oppure trasferirle/copiarle da un cellulare all’altro in modo da non perdere nessun messaggio.

chat

Per fortuna oggi ci sono degli strumenti software che ti potranno aiutare in questi casi a trasferire messaggi Viber, Kik e Line tra due dispositivi (iPhone, Android) oppure a fare il backup sul computer (PC o Mac) di tutte le chat e relativi allegati. I software in questione sono i seguenti:

  1. Android iPhone Viber Transfer
  2. Android iPhone KIK Transfer
  3. Android iPhone LINE Transfer

Il funzionamento dei tre software sopra citati è praticamente identico. Ecco i passaggi principali da seguire.

1. Scarica e installa il software (in versione trial) sul tuo PC o Mac

VIBER TRANSFER: Download per Windows  |  Download per Mac

KIK TRANSFERDownload per Windows  |  Download per Mac

LINE TRANSFERDownload per Windows  |  Download per Mac

Scarica il software in base all’app di messaggistica che utilizzi e in base al sistema operativo del tuo computer sul quale verrà installato.

2. Collega i tuoi cellulari al computer via USB

Dopo aver installato ed aperto il programma sul tuo computer dovrai connettere il tuo smartphone/tablet via USB al PC/Mac. Se stai collegando dei dispositivi Android assicurati che su di esso sia attiva la modalità USB Debug e che andando nelle Impostazioni –> Sicurezza sia anche attivata l’opzione “Origini Sconosciute“. Se invece stai collegando un iPhone dovrai solo assicurarti di avere sul computer installato l’ultima versione di iTunes.

Non appena i dispositivi verranno riconosciuti dal programma, tutti i messaggi di Viber/Kik/Line verranno visualizzati nella schermata principale, come si vede da tale immagine:

chat transfer

3. Trasferisci messaggi Viber/Kik/Line o fai il loro backup sul computer

Una volta che i dispositivi collegati al computer (iPhone, Samsung, LG, Huawei, Android in generale) vengono rilevati e i messaggi appaiono nella schermata del software, potrai iniziare a fare il trasferimento degli stessi da un cellulare all’altro oppure salvare le conversazioni (e gli allegati) sul tuo computer come Backup.

Per fare una di queste operazioni sopra citate non dovrai far altro che cliccare col tasto destro del mouse sul dispositivo sorgente e poi, dal menu a tendina che appare, selezionare “Transfer messages from Android to iPhone” o viceversa “Transfer messaged from iPhone to Android

1466080263-4577-viber2

Con tale software potrai anche trasferire solo le conversazioni scambiate con un contatto in particolare: in tal caso non dovrai far altro che selezionare il contatto in questione e decidere di trasferire o salvare solo quelle chat.

1466080269-5970-viber3

Tutto qui! Come vedi il funzionamento di questi software è molto semplice ed intuitivo.

Come alternativa ai programmi prima citati, c’è anche Dr.Fone per iOS che adesso ha la funzionalità di “Backup e Ripristino” dei messaggi Whatsapp, Kik e Viber. Dopo aver scaricato il programma basterà accedere alla sezione “Altri Strumenti” e da qui accedere alla funzionalità desiderata:

1466080273-1621-mac-drfone-more-tools

Dr.Fone per iOS consente il backup delle chat dal dispositivo sul computer e il loro ripristino su un altro iPhone o su un dispositivo Android. Non supporta però il trasferimento da Android a iPhone delle chat di Kik e Viber.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *