Trucchi per Registrare Telefonate su Android 11/10/9 Pie

Commenti: 7

Ci sono diversi motivi che possono portarti a dover registrare una telefonata. Il sistema Android purtroppo non ha un modo ufficiale per farlo, ma esistono alcune possibili soluzioni e “trucchi” per riuscire ugualmente a registrare chiamate su Android. In questo articolo analizzeremo vari modi per registrare le tue telefonate tramite cellulare (Samsung, Huawei, LG, Xiaomi, Wiko, SonyXperia, ecc…)

È legale registrare telefonate su Android?

Se Google ha fatto in modo da proibire a qualsiasi app di poter registrare chiamate, un motivo c’è sicuramente. Registrare una chiamata infatti rappresenta una violazione della privacy (se chi viene registrato non ne è al corrente). Bisogna quindi considerare eventuali conseguenze legali derivanti dalla registrazione delle chiamate. È tua responsabilità quindi far uso di questi “trucchi” per registrare chiamate tramite cellulare. Questa premessa è d’obbligo!

Per gli stessi motivi sopra menzionati, Google ha bloccato la possibilità di registrare chiamate già da anni. La funzione integrata di registrazione delle chiamate su Android è stata rimossa con il lancio di Android 6.0 Marshmallow nel lontano 2015. Però gli sviluppatori di app sono riusciti a bypassare quei blocchi. Google è riuscito ad eliminare definitivamente la possibilità di registrare chiamate da Android 9.0 Pie in avanti. Anche su Android 11 e Android 10 è impossibile trovare app in grado di registrare chiamate e telefonate (a meno che non vengono abilitati i permessi di root e usate altre app)

Comunque quando c’è un blocco c’è sempre una soluzione per aggiurarlo. E anche nel caso di registrare chiamate e telefonate ci sono soluzioni alternative e trucchi da poter provare.

Trucco #1. Registrare Chiamate Android con un Voice Recorder

Chi che non vuole avere a che fare con applicazioni complesse, con il rooting o altre complicazioni possono fare tutto alla “vecchia maniera”. Basta procurarsi un registratore vocale (voice recorder) per poter memorizzare le conversazioni utilizzando l’altoparlante. La qualità forse non è il top, ma la semplicità può farti provare questa soluzione.

A questo link su Amazon puoi trovare diversi registratori vocali (a partire da 20 euro) che sono davvero semplici da usare e ideali anche per registrare telefonate da cellulare.

Trucco #2. Registrazione tramite altro dispositivo

Se hai in giro un altro cellulare, un tablet o anche un computer, puoi usare quest’ultimo come registratore vocale. La maggior parte degli smartphone include app di registrazione vocale preinstallate. Oppure puoi installare un app dal Google Play come questa. Ti basterà avvicinare i due cellulari, col primo eseguire la telefonata e col secondo avviare la registrazione

Trucco #3. Registrare Chiamate Android con Google Voice

Il modo ufficiale per registrare le chiamate su Android è utilizzare Google Voice, un servizio offerto appunto da Google. Ci sono alcuni aspetti negativi di questo servizio: non funziona al di fuori degli Stati Uniti e può registrare solo le chiamate in arrivo. Sono purtroppo limiti un po’ grandi da accettare.

Con questo servizio ti viene assegnato un numero di telefono, che puoi scegliere da un elenco di opzioni disponibili. Un altro numero può quindi essere collegato al tuo account per consentire il reindirizzamento di chiamate e messaggi. Dopo aver impostato tutto, l’attivazione della registrazione delle chiamate è semplice da farsi.

  1. Accedi al tuo account Google Voice utilizzando l’app Web o ufficiale.
  2. Accedi alle impostazioni.
  3. Cerca le opzioni di chiamata in arrivo e attiva / disattiva.
  4. Rispondi a qualsiasi chiamata al tuo numero Google Voice.
  5. Tocca il numero 4 per iniziare la registrazione.
  6. Verrà riprodotto un annuncio che informa entrambe le parti della registrazione della chiamata.
  7. Premi il tasto 4 o termina la chiamata per interrompere la registrazione.

 

 

7 responses on “Trucchi per Registrare Telefonate su Android 11/10/9 Pie

  1. Giovanni ha detto:

    Francamente le soluzioni proposte sono un po’ ridicole, non vi pare?

    • admin ha detto:

      Si, seppur ridicole sono le uniche proposte pratiche che funzionano per registrare telefonate. Android ha fatto in modo da rendere praticamente impossibile tale operazione (per motivi di privacy, dicono).

  2. Gabriele ha detto:

    I cellulari Asus sono gli unici, mi sembra, con sistema nativo di registrazione telefonate.

  3. Lion ha detto:

    La registrazione delle chiamate di Google Telefono arriva su alcuni device Xiaomi…

    Teneteci informati su altre marche e modelli.
    Speriamo bene!

  4. Rdb ha detto:

    In Italia registrare una chiamata è legittimo a condizione di essere parte nella conversazion: è quanto sancito dalla Corte di Cassazione. E’ quindi assolutamente sbagliato dire che in Italia è vietato registrare la propria conversazione telefonica per motivi di privacy, è vero invece che non si possono registrare conversazioni di terzi quando non si è parte appunto delle conversazioni stesse; quindi se telefono e registro la chiamata che sto effettuando la cosa è legittima e quindi in Italia si può fare!!

  5. Luciano ha detto:

    In realtà le premesse sono sbagliate, come per le fotografie e i filmati non c’è alcun divieto di registrare, in italia la registrazione ha anche valore legale, e non c’è nessun obbligo di avviso. L’obbligo di prevenzione della privacy è sulla divulgazione, in pratica posso registrare , fotografare e filmare ma non posso divulgare o pubblicare senza il consenso della controparte. Google sta sbagliando ma nessuno glie lo può dire, Bisogna cambiare SO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *