Fare Root Samsung Galaxy S6, S7, S8, S9, S10, S20, S21

Categoria:
Dispositivi Android
Commenti: 1

Il rooting dei dispositivi Galaxy tra cui Galaxy S6, S7, S8, S9, S10, S20, S21 consente di sbloccare il dispositivo e ottenere maggiori “potenzialità” come ad esempio installare app anche al di fuori del Play Store, rimuovere bloatware (cioè applicazioni pre-installate che spesso danno solo fastidio), installare ROM personalizzate, effettuare il recupero dei dati cancellati (con programmi specifici come dr.Fone o Fonelab per Android) e persino modificare le funzionalità del sistema principale. Ottenere i permessi di ROOT sui tuoi dispositivi Samsung S6, S7, S8, S9, S10, S20, S21 può essere non semplicissimo da farsi, ma spesso ne vale la pena.

Qui di seguito troverai delle guide molto semplici e dettagliate che ti aiuteranno a fare il root del tuo telefono Samsung Galaxy. Leggi la guida in base al modello del tuo Samsung e non avrai problemi. Prima di fare tutto ciò è comunque consigliabile fare un backup del cellulare in modo da avere tutti i dati al sicuro (se qualcosa dovesse andare storto). Assicurati anche che il tuo Samsung abbia abbastanza carica della batteria (>50%).


Fare Root Samsung Galaxy S5, S6, S7, e S8

CF-Root è uno strumento che si può usare per ottenere i permessi di root sul proprio Galaxy S8, S7 e S6. È disponibile anche per molti altri telefoni Samsung (puoi usarlo ad esempio anche per il root del Samsung j3/j5/j7). È necessario un PC Windows per utilizzare questo strumento . Ecco i passaggi da seguire.

Sul tuo cellulare Samsung Galaxy S6/S7/S8 vai in Impostazioni — Informazioni sul Telefono e poi clicca su Numero o Codice Modello. Prendi nota del modello preciso del tuo Samsung Galaxy perchè ti servirà in seguito.

Risultato immagini per impostazioni numero modello info samsung galaxy

Adesso accedi al sito web di CF-Root e qui, nel box di ricerca inserisci il modello sopra trovato per cercare il file esatto da scaricare

Una volta trovato il modello esatto clicca su SUBMIT e nella pagina che si apre, in basso, clicca sul pulsante CF-AUTO-ROOT.

Si aprirà una nuova pagina in cui potrai procedere al download del file cliccando in basso sul pulsante GENERATE AUTO ROOT PACKAGE

Quello che scaricherai sarà un file compresso .zip. Estrai tutto il contenuto in una cartella (chiamala CF-AUTO-ROOT). In tale cartella ci sono tutti i file necessari al root e anche il programma ODIN.

Adesso collega il tuo Samsung Galaxy al computer via USB. Fai doppio click sul file Odin presente nella cartella CF-AUTO-ROOT.

Clicca sul pulsante AP nella schermata iniziale di Odin e si aprirà finestra di esplora risorse per caricare il file necessario al root

Accedi alla cartela CF-AUTO-ROOT e seleziona il file che finisce con .tar.md5.

Clicca su Options nel programma Odin e assicurati che NON sia selezionato il box Re-Partition come evidenziato nella fig. sotto

Spegni il telefono. Premi e tieni premuti contemporaneamente i pulsanti Volume giù, Home e Accensione. Poi premi Volume su per accedere alla modalità di download.

Collega il telefono al computer.

Fai clic su START in Odin e attendi la fine del processo.

Al termine di questa fase il tuo Samsung Galaxy S6/S7/S8 sarà con permessi di ROOT!

(OPZIONALE) Installa una custom recovery sul Galaxy S5, S6, S7 e S8

Dopo aver fatto il root del telefono, se vuoi installare una “custom recovery” (cioè una modalità di avvio del sistema differente da quella inclusa dai produttori, e che consente di andare poi a installare ROM personalizzate, usare comandi CMD, ecc…), potrai usare sempre ODIN. Ecco i passaggi da seguire:

Accedi al sito di TWRP recovery e scarica il file .tar della custom recovery compatibile con il tuo modello di Samsung Galaxy

Apri Odin sul tuo PC e assicurati che il cellulare NON sia collegato al computer

Clicca su AP in ODIN e carica il file .tar che hai scaricato in precedenza.

Clicca su Options e assicurati che la voce Re-Partition sia disabilitata.

Spegni il cellulare. Accendilo premendo contemporaneamente i pulsanti Volume giù, Home e Power. Quando richiesto, premi Volume su per accedere alla modalità di download.

Collega adesso il Samsung Galaxy al computer tramite un cavo USB

Fai clic su START in Odin e inizierà il processo di installazione della custom recovery

Odin ti avviserà a processo completato. A questo punto dovrai premere contemporaneamente i pulsanti Volume su e Accensione per riavviare nella modalità di ripristino personalizzata appena installata.

Fare Root su Samsung Galaxy S9

Vai su Impostazioni> Opzioni sviluppatore e attiva la voce sblocco OEM. (se non vedi Opzioni sviluppatore in Impostazioni allora devi prima attivare la modalità debug USB sul cellulare)

Scarica e installa Odin sul tuo computer

Scarica il file TWRP dopo aver trovato e cliccato il modello del suo Galaxy S). Assicurati di scaricare un file con estensione .tar

Apri Odin, clicca su AP, e carica il file TWRP .tar in esso

Spegni il telefono. Riavvialo in modalità download premendo contemporaneamente i pulsanti Volume giù, Home e Accensione. Premi Volume su quando richiesto.

Collega il telefono al computer e fai clic su START in Odin.

Quando viene visualizzata la modalità di ripristino, selezionare WIPE seguito da FORMAT DATA e digita Yes (questo andrà a cancellare tutti i dati, quindi assicurati di aver fatto prima un backup del telefono).

Poi tocca Restart seguito da Recovery per riavviare il ripristino.

Adesso scarica sia encryption disabler che questo root file e copiali nel tuo cellulare

Clicca su Install nella schermata del recovery e procedi a installare il file disabler zip scaricato prima.

Clicca su Install nuovamente e seleziona il root file.

Premi Yes per procedere

Il cellulare adesso sarà “rootato”.

Fare Root su Samsung Galaxy S10/S20/S21

  1. Vai su Impostazioni> Opzioni sviluppatore e attiva lo sblocco OEM. (se non vedi Opzioni sviluppatore in Impostazioni allora devi prima attivare la modalità debug USB sul cellulare)
  2. Spegni il telefono.
  3. Premi e tieni premuti i pulsanti Home e Volume giù e collega il telefono al PC.
  4. Premi il pulsante Volume su e lascia sbloccare il tuo bootloader.
  5. Vai in Impostazioni> Opzioni sviluppatore e assicurati che lo sblocco OEM sia abilitato e disattivato.
  6. Scarica questo stock firmware (cerca il file in base al modello esatto del tuo Samsung Galaxy S10/S20/S21) e poi estrai il contenuto in una cartella del tuo computer.
  7. Copia il file .tar nella memoria del tuo Samsung (es. nella scheda SD).
  8. Adesso scarica e installa l’app Magisk Manager sul tuo Samsung
  9. Avvia questa app e clicca su Install seguito da Install.

Clicca su Select and Patch a File.

Seleziona il file .tar che hai precedentemente copiato sul telefono per essere patchato.

Sposta il file con patch (che hai appena creato) dalla cartella Download sul computer.

Installa Odin, fai clic su AP e carica il file .tar “patchato”.

Spegni il dispositivo, tieni premuti i pulsanti Volume giù, Home e Accensione. Collega il telefono al computer e premi Start in Odin.

Al termine del processo premi il pulsante Volume su e di Accensione e seleziona wipe data/factory reset  dal menu di recovery

Riavvia il telefono, avvia l’app Magisk Manager e dovresti essere rootato.

Utilizzare l’app di ripristino TWRP per eseguire il flashing di un ripristino personalizzato sul telefono.

Come rimuovere root su Samsung Galaxy S7/S8/S9/S10/S20/S21

  • Scarica il stock firmware compatibile col tuo cellulare e installa Odin sul tuo computer.
  • Estrai i file da entrambi gli archivi e avvia Odin.
  • Carica i file appropriati nelle varie schede in Odin.
  • Spegni il dispositivo, tieni premuti i pulsanti Volume giù, Home e Power, premi Volume su e sarai in modalità download.
  • Collega il telefono al computer e premi Start in Odin.
  • Il tuo telefono è ora non rootato.

 

Un commento su “Fare Root Samsung Galaxy S6, S7, S8, S9, S10, S20, S21

  1. Fabio ha detto:

    Salve volevo sapere se avevate anche una guida per effettuare il root del galaxy A30s. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *