[Guida] Fare Backup & Ripristino Computer con Aomei Backupper

AOMEI Backupper è un software di backup e ripristino per PC Windows. Con questo strumento potrai eseguire il backup di file, cartelle, interi hard disk, partizioni, volumi dinamici, applicazioni e unità di sistema e di ripristinarli in seguito in caso di crash di sistema o perdita di dati sul computer.

Aomei Backupper include anche uno strumento di imaging e clonazione del disco che può essere utilizzato per creare un’immagine esatta dell’intero disco rigido e del sistema operativo, in modo da migrare il tutto su un altro disco rigido. Il software gira su Windows 10, 8, 8.1, 7, XP, Vista, Windows Server 2003, 2008 (R2), 2012 (R2), 2016 e Windows Small Business Server 2011.

Scarica subito la versione “standard” (completamente gratuita) di Aomei Backupper dal pulsante seguente:

*************  INDICE GUIDA AOMEI BACKUPPER  *************

INSTALLAZIONE

BACKUP / RIPRISTINO DI SISTEMA

BACKUP / RIPRISTINO DEL DISCO

BACKUP / RIPRISTINO DI UNA PARTIZIONE

BACKUP DI FILE E CARTELLE DEL PC

ATTIVARE BACKUP DIFFERENZIALE / INCREMENTALE

OPZIONI AOMEI BACKUPPER

PIANIFICAZIONE BACKUP

BACKUP SCHEMA

CREARE BACKUP DA RIGA DI COMANDO

CLONARE DISCO, SISTEMA o PARTIZIONE

CREARE DISCO DI AVVIO

RIPRISTINO UNIVERSALE

AGGIORNAMENTO A VERSIONE PRO


INSTALLAZIONE AOMEI BACKUPPER

Subito dopo il download fai doppio click sul file .exe scaricato per avviare l’installazione:

Clicca su Installa e attendi la fine del processo. Al termine potrai aprire il programma e vedrai una schermata iniziale come questa:

Cliccando su “Nuovo” potrai procedere con la creazione del primo backup. Cliccando su “Ripristinare” invece accederai alla sezione “Ripristina” dove ci sono eventuali backup già fatti pronti da ripristinare.

BACKUP & RIPRISTINO DI SISTEMA

Il backup di sistema è quel backup che include i file del sistema operativo, i file di avvio e i file dei programmi installati sul sistema. Grazie a questo backup è possibile ripristinare il computer e farlo ritornare al regolare funzionamento in caso di crash o problemi vari.

Aomei Backupper esegui il backup di sistema salvando tutti i dati in un file “immagine”. Se c’è qualche problema di sistema sarà possibile usare nuovamente AOMEI Backupper per ripristinare il sistema operativo tramite il file di immagine di backup creato.

Per fare questo backup di sistema è molto semplice: apri il programma e accedi alla funzione “Backup del Sistema” sotto la scheda “Backup” come si vede nella figura seguente:

Dai un titolo al backup in modo da poterlo distinguere da altri eventuali backup.

Poi imposta una destinazione in cui verrà salvato il file immagine di sistema. Potrai usare un hard disk esterno, una chiavetta USB o un CD/DVD. Per selezionare un dispositivo NAS fai click su  “Condividi/NAS”. Infine fai click su “Avvia Backup” per avviare il backup del sistema operativo Windows.

Tutto qui! Al termine del backup del sistema potrai anche attivare la funzione “Verifica l’integrità del backup” che verifica che l’immagine di backup creata sia valida per il ripristino.

Prima di eseguire il backup potrai anche accedere a OPZIONI o PIANIFICAZIONE per personalizzare il backup e/o renderlo automatico (pianificato) secondo le tue esigenze.

Per ripristinare un backup di sistema, basta aprire Aomei Backupper e dalla schermata principale selezionare il backup e selezionare “Ripristina

Home Restore

  • Se il tuo PC non si avvia, puoi creare una disco di avvio (sempre tramite Aomei Backupper) per ripristinare il backup del sistema creato in precedenza
  • Se acquisti un nuovo PC e vuoi trasferire su di esso il sistema del vecchio PC puoi utilizzare la potente funzione di “Ripristino Universale” (presente in Backupper)

 

BACKUP & RIPRISTINO DEL DISCO

Fare il backup di un disco è molto semplice con Aomei Backupper. Clicca su “Backup Disco” e nella schermata successiva dovrai dare un nome (indicativo) al backup e scegliere il disco sorgente (da backuppare).

Imposta poi un disco di destinazione in cui verrà salvato il backup. Ad esempio potrai impostare un hard disk esterno, una chiavetta USB o un CD/DVD.  Infine fai click su “Avvia Backup” per avviare il backup del disco. Se vuoi automatizzare il backup di quel disco potrai attivare la funzione “Pianificazione” e anche attivare il backup differenziale o incrementale.

Per ripristinare il backup di un disco ti basterà accedere alla scheda RIPRISTINA del programma dove vedrai l’elenco di tutti i backup fatti:

Backup List

Seleziona il backup del disco e clicca su AVANTI

Si aprirà una finestra in cui potrai decidere di ripristinare l’intero disco, o solo una partizione di quel disco:

Source Disk
Clicca su Avanti e scegli un disco di destinazione su cui ripristinare il backup:

Destination Disk

 NB: I dati sul disco di destinazione verranno sovrascritti, quindi assicurati di non avere dati importanti salvati su di esso.

Infine conferma l’operazione e clicca “Inizia ripristino“.

Start Restore

Fatto!
NB: Prima del ripristino in basso potrai cliccare su “Modifica Partizioni” per ridimensionare le partizioni e adattare tutte le partizioni a tutto il disco, oppure cliccare su “Allineamento SSD”.

 

BACKUP & RIPRISTINO DI UNA PARTIZIONE

Fare il backup e ripristino di una partizione del PC è molto simile a quanto visto sopra per il backup/ripristino di un disco. Nella schermata del programma devi selezionare “Backup della partizione” per accedere alla funzione:

Partition Volume Backup

Poi seleziona la partizione in questione e procedi con il backup:

Backup Settings

Anche in tal caso potrai accedere alle opzioni per personalizzare il backup o alla pianificazione per programmare l’operazione.

La fase di ripristino consiste nell’accedere alla sezione “Ripristina” del programma e selezionare il backup della partizione da ripristinare. Tutto qui!

FARE BACKUP DI FILE E CARTELLE DEL PC

All’interno di Aomei Backupper è presente anche la funzione che permette di fare backup ossia un file di immagine per determinati file o intere cartelle, in modo da ripristinare facilmente questi file o cartelle se si verifica una perdita di dati. Oltre al backup/ripristino potrai anche attivare la funzionalità di pianificazione che ti consente di eseguire il backup automatico di file e cartelle.

Innanzitutto scarica e installa Aomei Backupper e dalla schermata iniziale accedi alla sezione BACKUP e da qui clicca su BACKUP DI FILE

step1
Nella schermata seguente clicca su “Agg. File” o “Agg. Cartella” in base alle tue esigenze.

step2
Se clicchi su “Aggiungi Cartella” si aprirà una finestra come quella evidenziata qui sotto:

step3
Seleziona la cartella e poi clicca su “ Apri ” per passare al passo successivo.

step4
Fai click su “OK ” per confermare l’aggiunta di questa cartella. Potrai anche selezionare il box “Includi sottocartelle”, se necessario e/o escludere alcune di esse.

step5
Infine clicca su “ Avvia Backup ” per eseguire l’operazione.

step6
Per automatizzare il backup di un file o di una cartella clicca su “Pianificazione” e scegli le tempistiche desiderate, e attiva eventualmente anche il backup “incrementale”.

 

OPZIONI BACKUP

Cliccando infatti su “Opzioni” in basso alla finestra potrai accedere ad una finestra in cui è possibile aggiungere commenti al backup che si sta per creare, impostare una compressione, una crittografia, la suddivisione dei file di backup, ecc…

Per crittografare ad esempio un backup, dalla scheda “Generale” attiva la fuznione “crittografia” e imposta una password:

Encryption

Nella sezione “Avanzato” invece potrai attivare una compressione ai backup (in modo da risparmiare spazio) o attivare una suddivisione (automatica) dei backup creati.

 

PIANIFICAZIONE BACKUP

Prima di eseguire il backup, cliccando in basso al programma su “Pianificazione” potrai decidere di fare tale operazione automaticamenteogni settimana, ogni mese, gni giorno ecc….

Schedule Backup

Oltre a impostare e pianificare il tempo in cui fare il backup, cliccando sulla scheda “Avanzato” potrai attivare il “backup incrementale” cioè il programma aggiornerà di volta in volta il file di backup andando ad aggiungere solo i nuovi file presenti sul comptuer.

NB: Il backup incrementale è fortemente consigliato perché è il metodo di backup che consente di risparmiare tempo e spazio.

BACKUP SCHEMA

Cliccando in basso alla schermata su “Schema” si apre la finestra in cui è possibile impostare le regole per eliminare i vecchi backup automaticamente in modo da non occupare troppo spazio su disco. Questa utilissima funzione può essere attivata solo aggiornando alla versione Professional di Backupper.

Backup Scheme

 

CREARE BACKUP DA RIGA DI COMANDO

Con Aomei Backupper è anche possibile effettuare varie operazioni (come backup/ripristino/clonazione) da riga di comando.

Dopo aver scaricato e installato il programma accedi al menu “Start” di Windows nell’angolo in basso a sinistra e nel box di ricerca digita “cmd” oppure premi i tasti “WIN + R” e digita “cmd. Esegui la funzione con diritti di amministratore e si aprirà il prompt dei comandi.

Una volta che si apre tale finestra dei prompt dei comandi digita il comando per accedere alla cartella di installazione del programma e cioè

cd C:\Program Files (x86)\AOMEI Backupper.

Poi digita (es. per creare backup dell’unità di sistema C da nominare “sysbackup” e salvare sul disco F:)

AMBackup.exe /b new /n sysbackup /t system /d f: /c 0 /e 123

Infine premi Invio sulla tastiera per eseguire l’operazione di backup della riga di comando.

Command Line Backup
Note:

  • Con Aomei Backupper è possibile fare non solo il backup ma anche il ripristino e la clonazione del disco.
  • Per visualizzare l’elenco di tutti i parametri disponibili digitare AMBackup.exe /? e poi fai Invio
  • È anche possibile creare un file batch (.BAT) da riga di comando per poi fare backup automatici e multi-task.
  • È possibile eseguire l’utilità della riga di comando di AOMEI Backupper su tutte le versioni Windows e Windows Server.

 

CLONARE SISTEMA, DISCO o PARTIZIONE

Dopo aver scaricato e installato il programma, dalla finestra principale del programma accedi alla scheda CLONA

Da tale finestra potrai procedere ad avviare l’operazione di clonazione del sistema (per clonare o migrare sistema operativo su HDD o SSD), clonare un disco intero (cioè copiarlo in un altro) o clonare una partizione.

Cliccando su CLONA SISTEMA il programma automaticamente prenderà come sorgente il disco di sistema e tu dovrai solo selezionare un disco di destinazione (abbastanza grande da contenere l’intero sistema del tuo computer). Poi fai clic su “Avanti” per continuare.

Select Another Hard Drive
Poi si aprirà una finestra di riepilogo e per confermare l’operazione dovrai cliccare su “Clona“:

Start Clone
Prima di procedere, in basso ci sono due opzioni che potrai attivare: “Allineamento SSD” (per migliorare le prestazioni se il disco di destinazione è un SSD) e “Clona settore per settore” (che però richiede più tempo per la copia). Tutto qui.

Cliccando invece su CLONA DISCO o CLONA PARTIZIONE, ti si aprirà prima una finestra in cui dovrai selezionare il disco/partizione sorgente:

Select Destination Disk

Poi, cliccando su AVANTI dovrai selezionare anche il disco di destinazione. Prima della clonazione il programma mostrerà il riepilogo e se tutto è OK potrai cliccare su CLONA per procedere.

Start Disk Clone

Se stai clonando un disco più piccolo su uno più grande, prima di procedere clicca in basso sulla opzione “Modifica partizioni” e poi seleziona la funzione “Aggiungi spazio inutilizzato a tutte le partizioni” in modo da non avere spazio non allocato e inutilizzato sul disco.

Resize Partitions

NB: Dopo aver clonato il disco/partizione di origine sul disco/partizione di destinazione, verranno sovrascritti eventuali dati del disco di destinazione. Quindi, prima di clonare, è consigliabile verificare se ci sono dati importanti sul disco di destinazione.

 

CREAZIONE DISCO DI AVVIO

Aomei Backupper consente di creare un disco di avvio, cioè un disco (USB o CD/DVD) che contiene un sistema operativo avviabile. Questo sistema operativo è in genere una versione compatta di Linux o Windows PE (con Aomei Backupper puoi scegliere uno dei due). Grazie a questo disco di avvio è possibile accedere ai computer che hanno guasti o problemi di avvio e quindi andare a ripristinare il sistema operativo stesso per ripararlo, o per fare backup dei dati ed evitare che vengano persi.

Ecco come creare un disco di avvio con Aomei backupper:

Passo 1: Dalla schermata iniziale del programma clicca in alto a destra sulla scritta “Strumenti” e poi clicca su  “Crea disco avviabile

Create Bootable Media
Passo 2: Nella finestra che si apre scegli ad esempio “Windows PE” come opzione, e poi clicca su “Avanti“.

Create Bootable Disc
Passo 3: Nella schermata successiva seleziona “creare un disco di avvio UEFI” e premi “Avanti” per continuare.

Create Windows PE Disc
NB: Sistema UEFI significa che il tuo sistema è basato su disco GPT.

Passo 4. Infine dovrai scegliere il supporto di memorizzazione da usare come “disco di avvio”. Ad esempio potresti usare anche una chiavetta USB. Seleziona il tipo di disco e fai click su Avanti per procedere alla sua creazione.

Create Bootable USB Drive
Questo disco di avvio ovviamente va creato su un PC Windows funzionante. Una volta creato potrà essere inserito nel PC da “ripristinare” e all’avvio del BIOS va impostato il disco creato come primo disco da avviare. In questo modo il PC “guasto” leggerà il disco di avvio e mostrerà la finestra di Aomei Backupper da cui potrai procedere al ripristino del sistema operativo o al backup dei dati. Per maggiori dettagli leggi la funzione “Ripristino Universale” qui di seguito.

 

RIPRISTINO UNIVERSALE

Se vuoi trasferire un sistema operativo (con tutti i programmi, impostazioni, ecc..) da un computer ad un altro (con hardware diverso), allora la funzione Ripristino Universale di Aomei Backupper ti sarà utilissima. Questa funzione consente di ripristinare un backup di sistema creato su un computer (con Aomei Backupper) in un altro PC, con hardware diverso.

Passo 1. La prima cosa da fare è creare un disco di Avvio con Aomei Backupper nel PC sorgente (o funzionante). Poi è necessario impostare tale supporto come dispositivo di avvio nel computer (di destinazione) per avviare automaticamente AOMEI Backupper. Una volta che si apre la schermata del programma fai click su “Ripristina” e seleziona l’immagine di sistema che si desidera ripristinare.

Passo 2. Se ci sono più backup clicca in alto a destra sul simbolo del filtro per filtrare i backup per tipologia (es. vedere solo backup di sistema). Seleziona il backup giusto e clicca su “Avanti”.

Passo 3. Nella schermata successiva potrai verificare l’immagine del sistema e scegliere dove ripristinare. Se si vuole che il sistema di ripristino avvenga in una unità diversa da C  allora seleziona “Ripristina sistema in un’altra posizione“. Altrimenti lascia tutto come è di default e clicca in basso su “Avanti“.

NB: La partizione selezionata verrà sovrascritta ed eventuali dati al suo interno verranno cancellati.

Passo 4. Siccome l’immagine di sistema deve essere ripristinata in un altro computer e potrebbero esserci differenze tra applicazioni, software e sistema, è necessario selezionare in basso l’opzione “Ripristino Universale“. Fatto ciò fai clic su “Inizia Ripristino“.

NB: Se la partizione di destinazione scelta è in SSD, è possibile selezionare “Allinea partizione per ottimizzare per SSD” in modo da migliorare la velocità di lettura e scrittura.

Fatto! Come vedi l’intero processo non è complesso e non è molto diverso dalle operazioni di ripristino visti per dischi e partizioni. L’unica differenza è che potrai  ripristinare l’immagine di sistema creata in un computer su un altro computer. Questa funzione è come un ponte tra computer diversi e con questa funzione è possibile clonare ad esempio un PC (guasto) su un altro PC (funzionante).

 

VERSIONE PROFESSIONAL

Rispetto alla versione Standard (gratuita), Aomei Backupper professional ha le seguenti funzionalità aggiuntive:

  1. Possibilità di eseguire Backup su un CD/DVD
  2. Funziona “Esplora backup immagine
  3. Backup differenziale
  4. Possibilità di Crittografare backup immagine
  5. Ripristino file con permessi NTFS
  6. Divisione Immagini di Backup in Dimensioni Personalizzate
  7. Clonazione sistema operativo
  8. Sincronizzazione File/Cartelle in Tempo Reale
  9. Ripristino universale
  10. Possibilità di usare riga di comando per eseguire backup/ripristino
  11. Unione di più immagini backup
  12. Funzione Backup schema

Per aggiornare il programma alla versione PROFESSIONAL clicca sul link sottostante. Il costo è di soli 35€+iva (costo una tantum)

Subito dopo l’acquisto riceverai email con il link da cui scaricare la versione PRO e il codice di attivazione (serial number) da inserire in esso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *