Recuperare Dati Whatsapp su Android senza ROOT

Ho cancellato accidentalmente una foto e una chat molto importante dal mio WhatsApp. È possibile eseguire il recupero dei dati senza root e recuperare i file cancellati da whatsapp su telefono Android. Purtroppo non ho nemmeno un backup recente. Non ho idea di come procedere. Tutti i suggerimenti sono ben accetti.”

WhatsApp è diventata una parte essenziale della nostra vita quotidiana. È il mezzo di comunicazione più popolare ed usato al mondo; non passa giorno senza utilizzarlo almeno una volta. Purtroppo è frequente la cancellazione accidentale di dati Whatspap dal telefono. Basta un click e una chat con tutti i relativi allegati può essere cancellata. E’ molto frustrante perdere una foto inviata tramite WhatsApp oppure tutte le conversazioni avvenute con un determinato contatto. Abbiamo più volte affrontato il problema e dato i nostri consigli su come recuperare chat Whatsapp cancellate dal telefono. Nella maggior parte dei casi la soluzione è quella di usare un programma di recupero dati per Android. Questi software però per poter accedere alla memoria interna del telefono hanno bisogno dei cosiddetti permessi di ROOT.

Mentre sui telefoni Android più vecchi è possibile ottenere questi permessi di root in modo semplice, sui nuovi la situazione è molto più complessa. Android infatti sta facendo in modo da rendere praticamente impossibile l’operazione di ROOT sui dispositivi, al fine di proteggere il proprio sistema operativo.

Se hai un dispositivo Android dove non è possibile eseguire il ROOT (o non vuoi farlo per preservare la garanzia del dispositivo) ti starai cheidendo: come recuperare dati Whatsapp su Android senza root? Qui di seguito troverai sicuramente la soluzione al problema.

#1: Come recuperare dati Whatsapp su Android senza ROOT e senza backup

Il primo metodo che vogliamo segnalare per recuperare dati whatsapp dalla memoria interna di Android senza root è quello di usare un software professionale di recupero dati per Android.

Il programma si chiama UltData per Android. UltData per Android è molto popolare grazie alla sua interfaccia user-friendly e all’algoritmo di recupero dati all’avanguardia.

Con questo software potrai recuperare file Android senza root incluso i messaggi, chat, video e foto da Whatsapp.

Per iniziare scarica e installa il programma sul tuo PC Windows o Mac. Ecco i link per il download:

 

Poi collega il tuo cellulare Android tramite USB e fai clic su “Recover Whatsapp Data” nell’interfaccia principale.

Dovrai autorizzare il tuo computer a considerare attendibile il tuo dispositivo. Fare clic su “OK”, consentendo il debug USB tramite il menu a comparsa.

Effettua l’accesso al tuo account WhatsApp e quindi fare clic su “START” nell’interfaccia del programma per avviare la scansione.

       

Al termine della scansione, tutti i dati WhatsApp verranno visualizzati sullo schermo e divisi tra dati cancellati e quelli esistenti.

Dopo aver controllato l’anteprima e selezionato i file desiderati, fai clic sul pulsante “RECOVER” in basso per ripristinare i dati WhatsApp selezionati.

In pochi minuti apparirà il “Messaggio di recupero riuscito”. Ecco fatto! Avrai recuperato dati whatsapp su Android senza ROOT.

NB: Il programma necessita l’acquisto della licenza per poter effettuare la scansione e il recupero dei dati cancellati da Whatsapp.

#2: Come recuperare dati Whatsapp su Android dal backup Google Drive

Se hai eseguito il backup dei tuoi file WhatsApp su Google Drive, allora potrai utilizzare questa procedura per recuperare dati whatsapp.

  1. Se hai l’app Google Drive installata sul tuo dispositivo Android, disinstalla WhatsApp.
  2. Installa di nuovo Whatsapp e assicurati di aver utilizzato lo stesso account Google che hai utilizzato per creare il backup.
  3. Il tuo numero di cellulare verrà verificato, dopodiché tocca semplicemente “Ripristina

 

#3: Come recuperare dati Whatsapp su Android da backup locale

Anche se non hai fatto un backup in Google Drive, puoi provare a verificare se esiste un backup “locale” salvato sul tuo cellulare Android. Se esiste potrai usarlo per ripristinare i file eliminati, ma questo metodo funzionerà solo entro 7 giorni dall’eliminazione.

Vai all’app di gestione Android. Vai a “InternalStorage / WhatsApp / Databases“. Utilizzando questa estensione del file di backup, sarai in grado di calcolare facilmente l’ora della copia di backup eseguita.

Cerca il file di backup che desideri ripristinare e cambia il suo nome in “msgstore.db.crypt12” da “msgstore-YYYY-MM-DD.1.db.crypt12“.

Successivamente, disinstalla WhatsApp e installalo di nuovo.

Dopo tutto ciò, fai semplicemente clic su “Ripristina” quando richiesto.

 

One response on “Recuperare Dati Whatsapp su Android senza ROOT

  1. Billy Billy ha detto:

    Questo UltData per Android è davvero spettacolare… pensavo che non fosse possibile recuperare dati Whatsapp senza root, ma mi devo ricredere.
    Agli sviluppatori consiglierei di creare una versione demo che possa almeno far vedere che il recupero funziona in modo che non si debba acquistare la licenza FULL alla “cieca”. Comunque ottimo software.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *